Catalogna. Partiti anti-secessione: la maggioranza degli elettori è con noi

Catalogna. Partiti anti-secessione: la maggioranza degli elettori è con noi
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

È un risultato dai due volti quello delle elezioni catalane: vittoria morale degli indipendentisti, ma nei fatti più del 52% degli elettori ha votato

PUBBLICITÀ

È un risultato dai due volti quello delle elezioni catalane: vittoria morale degli indipendentisti, ma nei fatti più del 52% degli elettori ha votato per partiti contrari alla secessione. Inés Arrimadas, candidata di Ciudadanos che ha ottenuto 25 seggi nel Parlamento di Barcellona:

“Artur Mas ha convocato queste elezioni perchè era convinto che la maggioranza dei catalani stesse dalla sua parte” ha detto davanti ai militanti del partito. “E quel oggi abbiamo dimostrato è che la maggioranza dei catalani gli ha voltato le spalle e ha scelto la coesistenza”.

L’altro ruolo chiave per l’appoggio al governo centrale di Madrid contro le aspirazioni secessioniste della Catalogna è quello dei Popolari che, benchè distaccati dai socialisti (16 seggi), hanno avuto 11 seggi.

“In Spagna verrà rispettata la legge, la Spagna resterà unita e in Spagna ovviamente il dibattito deve essere concentrato su come creare prosperità e non divisione” dice Pablo Casado, responsabile della comunicazione del PP.

Carlos Marlasca, inviato di euronews a Barcellona: “La strategia dell’immibolismo del governo spagnolo non ha impedito che le forze indipendentiste abbiano ottenuto la maggioranza nel Parlamento catalano. I mesi che restano fino alle elezioni generali in dicembre saranno molti lunghi per il Presidente Mariano Rajoy”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Catalogna. Indipendentisti hanno maggioranza in Parlamento ma non tra gli elettori

Lo zoo di Madrid restituisce alla Cina una famiglia di cinque panda giganti

Protesta degli agricoltori: i trattori bloccano un'autostrada al confine tra Spagna e Francia