Santos a Cuba per incontrare il numero uno delle Farc: "La pace è vicina"

Santos a Cuba per incontrare il numero uno delle Farc: "La pace è vicina"
Di Diego Giuliani
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'annuncio del presidente colombiano su Twitter. Al tavolo dei negoziati è atteso anche Raul Castro

PUBBLICITÀ

Il presidente colombiano Juan Manuel Santos oggi a Cuba per un incontro che definisce “chiave” per il processo di pace con le Farc. Se confermato quanto sostenuto da fonti anonime della stessa guerriglia, il suo leader Timoleon Jimenez si siederà al tavolo con Santos per la prima volta da quasi tre anni di negoziati.

“La pace è a un passo”, ha commentato su Twitter il presidente colombiano, nel messaggio con cui ha dato l’annuncio del suo scalo a La Havana sulla via degli Stati Uniti.

Haré escala en La Habana para reunión clave con negociadores con el fin de acelerar el fin del conflicto. La paz está cerca.

— Juan Manuel Santos (@JuanManSantos) 23 Settembre 2015

Insieme a Jimenez, all’incontro dovrebbe partecipare anche il presidente cubano Raul Castro.
Una presenza di peso che, dopo quasi tre anni di colloqui di pace, sembra confermare l’imminenza di una svolta.

Ad accreditarla è la stessa presidenza colombiana, che in un comunicato fissa nella giustizia il nodo ancora da sciogliere e dice che “un accordo in proposito sarebbe per il Paese una delle migliori notizie degli ultimi 60 anni”.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Colombia, nuovi colloqui con i guerriglieri dell'ELN: il dialogo era fermo dal 2019

Colombia: la pace impossibile per Gustavo Petro

Colombia, la svolta di Petro: mano tesa ai ribelli