Armenia: repressa protesta contro caro bolletta, 48 fermi

Armenia: repressa protesta contro caro bolletta, 48 fermi
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La protesta contro il caro bollette provoca il fermo di 48 persone a Yerevan in Armenia. In migliaia si erano riversati su Bagramyan Avenue, dopo

PUBBLICITÀ

La protesta contro il caro bollette provoca il fermo di 48 persone a Yerevan in Armenia.

In migliaia si erano riversati su Bagramyan Avenue, dopo l’annuncio del governo di limitare le sovvenzioni statali.

La compagnia elettrica armena, di proprietà della russa Inter-Rao, giustifica gli aumenti con la svalutazione della moneta nazionale.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nagorno-Karabakh, terminato l'esodo. Stepanakert città fantasma

Inondazioni in Russia, proteste dei cittadini a Orsk: chiesto un risarcimento per i danni

Brennero, agricoltori italiani alla frontiera con l'Austria, Coldiretti: "difendere made in Italy"