EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

L'ala ritrovata è del volo MH370: la conferma dalla Procura di Parigi

L'ala ritrovata è del volo MH370: la conferma dalla Procura di Parigi
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il frammento di ala del Boing 777 riemerso sull’isola di La Reunion appartiene “con certezza” al volo MH370. La conferma ufficiale è arrivata dal

PUBBLICITÀ

Il frammento di ala del Boing 777 riemerso sull’isola di La Reunion appartiene “con certezza” al volo MH370. La conferma ufficiale è arrivata dal procuratore di Parigi, François Molins. Il flap era stato trovato il 29 luglio su una spiaggia dell’isola di La Réunion, nell’Oceano Indiano, a est del Madagascar.

Ora ci sono le “prove giuridiche” a dire che la parte di ala è il primo relitto ritrovato appartenente al Boeing 777 scomparso l’8 marzo 2014 con 239 persone a bordo, mentre era in rotta da Kuala Lumpur a Pechino.

Determinanti le analisi del frammento, eseguite nel laboratorio tecnico della Direzione generale dell’armamento francese, a Tolosa.

La scomparsa del volo MH370 resta uno dei più grandi misteri della storia dell’aviazione civile.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

MH370, chieste nuove ricerche dell'aereo: un mistero che dura da dieci anni

Argentina, la discarica di bare e resti umani non identificati a La Plata

Regno Unito, inchiesta Covid: l'ex premier Boris Johnson chiede scusa ai familiari delle vittime