This content is not available in your region

Scop Sea France in liquidazione giudiziaria. Protesta dei marittimi al porto di Calais

Access to the comments Commenti
Di Euronews
euronews_icons_loading
Scop Sea France in liquidazione giudiziaria. Protesta dei marittimi al porto di Calais

Proteste al porto di Calais dei marittimi della Scop Sea France dopo che la società – che opera i collegamenti nel Canale della Manica per la compagnia MyFerryLink di proprietà di Eurotunnel – è stata posta in liquidazione giudiziaria venerdi dal tribunale commerciale di Boulogne-sur-mer.

I marittimi hanno bloccato per tre ore le vie di accesso al porto di Calais e incendiato pneumatici per chiedere l’avanzamento delle trattative tra il Ministero dei Trasporti, il gruppo Eurotunnel e la società danese DFDS che, dal primo luglio, gestisce due imbarcazioni di proprietà di Eurotunnel.

Nonostante la messa in liquidazione permetta il pagamento degli stipendi di tutti i 487 dipendenti per il mese di luglio, il governo francese ha fatto sapere che solo 380 posti di lavoro potranno essere mantenuti.

Continuano i disagi per la città di Calais, che in questi giorni affronta anche l’emergenza migranti, che dalla Francia cercano di arrivare nel Regno Unito.