La Turchia passa al contrattacco. Bombardati obiettivi dell'Isil al confine con la Siria

La Turchia passa al contrattacco. Bombardati obiettivi dell'Isil al confine con la Siria
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ankara passa al contrattacco. Caccia dell’aviazione turca hanno bombardato questa mattina all’alba diversi obiettivi dell’autoproclamato Stato

PUBBLICITÀ

Ankara passa al contrattacco. Caccia dell’aviazione turca hanno bombardato questa mattina all’alba diversi obiettivi dell’autoproclamato Stato islamico al confine con il territorio siriano. Le postazioni erano situate intorno al villaggio di Havar nei pressi della provincia turca di Kilis.

Un portavoce del primo ministro turco Erdogan ha fatto sapere che la Turchia è pronta a tutto pur di garantire la sicurezza sul suo territorio, stabilendo anche un accordo con gli Stati Uniti per l’utilizzo di alcune basi aeree ai confini con la Siria.

La svolta arriva dopo i recenti attacchi dell’Isil dalla strage dei giovani a Suruc fino agli scontri di ieri sera quando combattenti jihadisti hanno aperto il fuoco contro l’esercito turco nella regione di Kilis, uccidendo almeno tre soldati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Turchia, attacco terroristico al tribunale di Istanbul: tre morti e sei feriti

Terremoto in Turchia, 700mila ancora senza casa

Turchia: due militanti pro-Gaza prendono ostaggi in una fabbrica del gruppo Procter & Gamble