This content is not available in your region

Francia, omaggia Bastiglia con RAID e BRI

Access to the comments Commenti
Di Daniela Castelli
euronews_icons_loading
Francia, omaggia Bastiglia con RAID e BRI

Martedi la Francia, per la prima volta nella storia, ha reso omaggio nel corso della sfilata del 14 luglio (giornata di commemorazione per la presa della Bastiglia) a tutte le forze militari e di polizia impegnate ogni giorno nella lotta contro il terrorismo.

Sei mesi dopo l’attentato di Parigi, alla sede del settimanale Charlie Hebdo, hanno marciato sul viale degli Champs-Elysées insieme coi drappelli delle Forze armate del paese, i corpi d’elite RAID e BRI.

A seguire anche gli uomini della gendarmeria.

La sfilata ha anche reso omaggio all’Ordre de la libération in occasione del 70 ° anniversario della fine della Seconda Guerra mondiale.

La pattuglia dell’aeronautica francese ha sorvolato Parigi con dodici aerei, in formazione Croce di Lorena.

Francois Hollande, presidente francese: “Ci siamo mobilitati. Non voglio che i francesi abbiano dubbi sulle misure messe in campo. Al momento, circa 30mila uomini tra polizia e militari, sono posizionati per garantire la sicurezza dei siti, 30mila. E durerà.”

Come ogni anno, hanno chiuso la sfilata gli uomini della Legione Straniera che hanno marciato a piedi con passo più lento, con la loro ascia sulle spalle e il loro grembiule, simboli del genio militare che aprí le brecce durante le campagne.