EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Attacco in Tunisia: il governo annuncia il rafforzamento delle misure di sicurezza

Attacco in Tunisia: il governo annuncia il rafforzamento delle misure di sicurezza
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Misure di sicurezza eccezionali in Tunisia, dopo l’attacco che ha fatto 38 morti in un hotel e su una spiaggia di Sousse. Il governo ha annunciato la

PUBBLICITÀ

Misure di sicurezza eccezionali in Tunisia, dopo l’attacco che ha fatto 38 morti in un hotel e su una spiaggia di Sousse.

Il governo ha annunciato la chiusura di 80 moschee per incitazione alla violenza.

Il primo ministro Habib Essid si è anche impegnato a lottare contro il finanziamento di certe associazioni, e ha promesso ricompense a chiunque conduca all’arresto di elementi terroristi. Per settembre ha annunciato l’organizzazione di un congresso nazionale per lottare contro il terrorismo.

Non può mancare il rafforzamento della presenza militare nei luoghi sensibili, a cui si aggiungerà lo spiegamento di unità della sicurezza turistica sul litorale e negli hotel a partire dal primo luglio.

Tunisi aveva espresso timori d’attentati con l’arrivo della stagione turistica, e aveva già annunciato un inasprimento delle misure di sicurezza.
Dopo l’attacco del 18 marzo al museo del Bardo, il settore turistico, che in Tunisia rappresenta il 7 per cento del Pil, ha registrato un calo nel numero di clienti ad aprile del 25,7 per cento.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Tunisia: massacro in spiaggia, decine di morti tra i turisti

Terrorismo in Francia: arrestato ucraino filorusso, stava preparando un ordigno esplosivo

Nuove misure a Minorca contro il turismo di massa: limite di tempo per visitare Binibeca Vell