Siria: attentati dell'Isil a Kobane, decine di vittime

Siria: attentati dell'Isil a Kobane, decine di vittime
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Offensiva jihadista a Kobane. L’Isil ha compiuto una serie di attentati kamikaze alla periferia della cittadina curdo-siriana, provocando almeno 25

PUBBLICITÀ

Offensiva jihadista a Kobane. L’Isil ha compiuto una serie di attentati kamikaze alla periferia della cittadina curdo-siriana, provocando almeno 25 morti e 75 feriti.

Il sedicente Stato Islamico ha pure attaccato Hasake, riuscendo ad occuparne due quartieri, e Daraa, nell’estremo sud, con colpi di mortaio che sono caduti anche in territorio giordano, provocando un morto e tre feriti oltre confine.

Circa 60 feriti causati dagli attentati a Kobane sono stati trasportati in Turchia e ricoverati in ospedale. Due donne e un bambino sono morti poco dopo.

Nelle ultime ore l’Isil ha anche giustiziato 23 persone nel vicino villaggio di Barekh Boutane, da cui si sarebbe poi ritirato per i raid aerei della coalizione e l’arrivo di rinforzi curdi.

Gli assalitori si sarebbero infiltrati a Kobane indossando
divise delle forze curde.
Il ministero degli Esteri di Ankara smentisce che siano entrati dal confine turco.

A gennaio i curdi avevano riconquistato Kobane dopo 4 mesi di assedio che avevano fatto di questa città il simbolo della resistenza anti-Isil.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Kobane, l'Isis entra in un quartiere della città siriana da gennaio controllata dai curdi

In arrivo la moneta di Isil, il "dinaro" del Califfato

Paesi Bassi, falliscono i colloqui per formare un governo di estrema destra