Ucraina: a kiev un mercato di beneficenza per aiutare i rifugiati

Ucraina: a kiev un mercato di beneficenza per aiutare i rifugiati
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Oggetti e prelibatezze della cucina di tutto il mondo: a Kiev la giornata mondiale del rifugiato si è celebrata con un mercato di beneficenza per

PUBBLICITÀ

Oggetti e prelibatezze della cucina di tutto il mondo: a Kiev la giornata mondiale del rifugiato si è celebrata con un mercato di beneficenza per raccogliere fondi. L’Ucraina è diventata la seconda patria di 3 mila profughi, la maggior parte dei quali sono scappati dalle guerre in Afghanistan, Siria e Africa.

Storie diverse ma simili tra loro, come quella di Mariana arrivata dall’Angola: ‘‘La nostra è una guerra, dobbiamo combattere ogni giorno per difendere i nostri diritti. Per me, per chi ha il mio stesso colore di pelle, non è sempre facile trovare un lavoro, anche quando si hanno tutti i diplomi o le qualifiche necessarie”.

L’Ucraina deve fare fronte anche agli sfollati interni (IDP) che sono un milione e 300 mila. Le foto in mostra raccontano le storie di chi ha perso la propria casa a causa dei combattimenti nella zona orientale del Paese.

“Avevamo pensato che avremmo lasciato la nostra città solo per alcune settimane. Ma siamo rimasti a Kiev. I nostri genitori sono ancora a Luhansk, la vita lì va avanti in qualche modo. Ma dove andiamo se vogliamo torniamo a casa, in una Repubblica non riconosciuta?’‘, racconta Tetyana Tkachenko.

Il conflitto nell’Est dell’Ucraina ha distrutto in modo massiccio edifici e provocato il collasso dei servizi fondamentali costringendo sempre più persone alla fuga.

Vite che cercano di ripartire altrove, anche con l’aiuto di eventi di solidarietà come questo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina, Kiev teme un tentativo di sfondamento più ampio nell'estate del 2024

Ucraina: viaggio al fronte a due anni dall'inizio dell'invasione russa

Guerra in Ucraina, cinque civili morti e dieci feriti: attacchi russi in diverse regioni