This content is not available in your region

Londra: in migliaia in strada contro l'austerity

Access to the comments Commenti
Di Alberto De Filippis
euronews_icons_loading
Londra: in migliaia in strada contro l'austerity

Stavolta David Cameron proteste di questa portata non poteva metterlo in conto. Decine di migliaia di persone, 75000 secondo gli organizzatori, sono scese in strada a Londra contro l’austerity.

Un vasto cartello di gruppi politici di sinistra ha convocato una manifestazione con percorso dalla City, davanti alla Bank of England, fino a Westminster, a Parliament Square, per contestare le politiche rigoriste del governo conservatore.

Fra i normali attivisti anche star televisive antiausterity come Russell Brand. Dice una ragazza: “L’esecutivo sembra ossessionato dai tagli agli aiuti per i giovani in cerca d’impiego”.

“Qui ci sono un sacco di persone da tutto il paese che non ne possono più. Ne hanno abbastanza di austerità, tagli e privatizzazioni”, aggiunge un uomo.

Nel mirino dei manifestanti le nuove misure di austerità e la riduzione della spesa introdotte dal governo britannico oltre all’impatto dei futuri tagli, su sanità ed educazione scolastica.