Papa Francesco crea tribunale Vaticano contro casi pedofilia

Papa Francesco crea tribunale Vaticano contro casi pedofilia
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

D’ora in poi, dopo il via libera di Papa Francesco, i vescovi che insabbiano le denuncie per abusi sessuali saranno giudicati da un tribunale

PUBBLICITÀ

D’ora in poi, dopo il via libera di Papa Francesco, i vescovi che insabbiano le denuncie per abusi sessuali saranno giudicati da un tribunale vaticano.

Papa Bergolio ha approvato il testo messo a punto dal consiglio di cardinali che segue la riforma della curia e del governo della chiesa. Gli abusi commessi dai sacerdoti sui minori oggetto e di denuncia rimonteranno ormai a 3 diverse Congregazioni vaticane.

Padre Federico Lombardi, portavoce Vaticano:

“Quello che mi pare nuovo è che appunto viene indicata una procedura specifica per le questioni che possono riguardare questi abusi d’ufficio dei vescovi. Non c’era attualmente diciamo una via ordinaria e chiara con cui affrontarli. Ecco questa è se vogliamo la vera novità”.

C9: tutela minori e nuovo Dicastero che integrerà media vaticani §RV http://t.co/CvtnnSYMeo

— Vaticano – notizie (@news_va_it) 10 Giugno 2015

La decisione del Pontefice permette così al Vaticano di recepire le indicazioni della Commissione internazionale per la tutela dei minori. Il fatto che venga introdotto l’abuso d’ufficio a carico dei vescovi che non riportano le denuncie riguardanti i loro sacerdoti, punta a ribaltare la tendenza più o meno diffusa in seno al clero a trattare i casi di pedofilia come un problema interno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Vaticano, due ex suore raccontano i presunti abusi subiti da Marko Rupnik

Il Vaticano approva la benedizione delle coppie di fatto e di quelle omosessuali

Il Papa compie 87 anni, compleanno con bambini e donne in difficoltà