Siria. Ribelli rivendicano conquista base militare Deraa

Siria. Ribelli rivendicano conquista base militare Deraa
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Ancora una battaglia perduta per il regime siriano di Bashar Al-Assad. I ribelli siriani hanno conquistato un’importante base militare nel Sud del

PUBBLICITÀ

Ancora una battaglia perduta per il regime siriano di Bashar Al-Assad. I ribelli siriani hanno conquistato un’importante base militare nel Sud del Paese. Lo conferma l’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani. Negli scontri tra l’esercito fedele a Damasco e i ribelli sarebbero morte almeno 34 persone: 20 soldati dell’esercito e 14 ribelli. Un bilancio che varia a seconda delle fonti.

I militanti del Fronte Meridionale dell’Esercito Libero Siriano e altre varie formazioni ribelli e battaglioni islamici hanno preso d’assalto la base della 52esima brigata vicino alla città di Deraa, una delle basi militari più grandi della Siria, un’estensione di oltre 1.200 ettari.

L’area a Sud della Siria, ai confini con la Giordania e con Israele, è quella in cui i ribelli hanno messo a segno le vittorie più significative nei confronti dell’esercito di Damasco negli ultimi 3 mesi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Siria, raid all'ambasciata dell'Iran a Damasco: Khamenei, "Israele sarà punito"

Siria: autobomba esplode in un mercato, morti e feriti

Attacco aereo israeliano su Damasco: ucciso un comandante iraniano