EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Fine del viaggio per Progress: la capsula spaziale russa si è disintegrata

Fine del viaggio per Progress: la capsula spaziale russa si è disintegrata
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

‘‘Progress M-27M ha cessato di esistere’‘: con questa parole l’agenzia spaziale russa Roskosmos ha comunicato la distruzione della capsula spaziale

PUBBLICITÀ

‘‘Progress M-27M ha cessato di esistere’‘: con questa parole l’agenzia spaziale russa Roskosmos ha comunicato la distruzione della capsula spaziale senza equipaggio. Progress M-27M si è completamente disintegrata sopra l’Oceano Pacifico a contatto con l’atmosfera terrestre. È successo una settimana dopo la perdita del controllo da parte degli operatori di volo russi.

Russian Progress cargo craft reentered Earth's atmosphere at 10:04pm ET over the Pacific. More: http://t.co/S5Raoh18Iafka_roscosmos</a></p>&mdash; NASA (NASA) May 8, 2015

Lanciata nello spazio il 28 aprile scorso aveva come obiettivo quello di raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale per portare ai sei astronauti a bordo beni di prima necessità come cibo, ossigeno, acqua e alcuni pezzi di ricambio.

La capsula ha smesso di inviare dati a terra dopo avere raggiunto l’orbita terrestre bassa, prima di separarsi dal razzo che la stava spingendo.

45 milioni e 500mila euro: questa la perdita stimata in termini economici. Una commissione speciale indagherà sulle cause dell’incidente.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia: mandato di arresto per Yulia Navalnaya, la reazione "Putin è un assassino"

Gli amici di Putin: il primo ministro indiano Modi a Mosca

Guerra in Ucraina: Kiev e Mosca scambiano novanta prigionieri di guerra