EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Francia: Marine estromette da candidatura il padre Jean Marie per affermazioni negazioniste

Francia: Marine estromette da candidatura il padre Jean Marie per affermazioni negazioniste
Diritti d'autore 
Di Alberto De Filippis
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

“Le camere a gas sono solo un dettaglio della storia”, a ripeterlo più volte Jean Marie Le Pen, ex leader del Front National, partito di estrema

PUBBLICITÀ

“Le camere a gas sono solo un dettaglio della storia”, a ripeterlo più volte Jean Marie Le Pen, ex leader del Front National, partito di estrema destra francese. Per tutta risposta Marine, la figlia e attuale presidente, decide di porre il veto alla candidatura del padre alle prossime regionali.

È scontro in seno al partito schizzato nei sondaggi in Francia anche grazie alla crisi e al crollo della fiducia nei partiti tradizionali.

Da anni Marine cerca di ripulire l’immagine del partito, considerato a lungo estremista, ma le reiterate affermazioni del fondatore, che non ha esitato a esaltare anche le grandi doti del maresciallo Petain, leader del regime collaborazionista di Vichy, non aiutano certo il processo. Da qui la decisione di mettere in pensione forzata il fondatore. Resta da vedere se Jean Marie sarà d’accordo a farsi da parte.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Elezioni francesi: al primo turno i sondaggi suggeriscono la vittoria della destra

Elezioni in Francia, lo scenario di un governo di minoranza del Rassemblement National

Francia, Bardella: l'Ucraina deve difendersi ma non invieremo i soldati francesi a combattere