Ucraina: la fragile tregua

Ucraina: la fragile tregua
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Nonostante il cessate il fuoco, Debaltseve, 25.000 abitanti, è rimasta l’epicentro della guerra ucraina. L’esercito di Kiev ha dovuto lasciare la

PUBBLICITÀ

Nonostante il cessate il fuoco, Debaltseve, 25.000 abitanti, è rimasta l’epicentro della guerra ucraina. L’esercito di Kiev ha dovuto lasciare la città prima dell’assalto delle forze filo-russe. Una troupe di Rai 3 ha seguito le fasi del ritiro.

L’arrivo delle truppe filo-russe a Debaltseve è stato preceduto dall’acceso confronto politico tra Ucraina e Russia, moderato dall’Unione europea. Il reportage della televisione portoghese RTP.

Nel frattempo Donetsk, la capitale dei separatisti filo-russi, è quasi completamente distrutta. La televisione spagnola TVE ha visitato un ospedale psichiatrico della capitale del Donbass.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le date chiave del conflitto in Ucraina

Ucraina: viaggio al fronte a due anni dall'inizio dell'invasione russa

Guerra in Ucraina, cinque civili morti e dieci feriti: attacchi russi in diverse regioni