EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Retromarcia della Sony: il film "The interview" nelle sale a Natale

Retromarcia della Sony: il film "The interview" nelle sale a Natale
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Sony Pictures cambia idea. Il controverso film “The Interview” uscirà il giorno di Natale in 200 sale degli Stati Uniti. I proprietari di diversi

PUBBLICITÀ

Sony Pictures cambia idea. Il controverso film “The Interview” uscirà il giorno di Natale in 200 sale degli Stati Uniti. I proprietari di diversi cinema indipendenti e d’essai si sono detti disponibili a diffonderlo.
La decisione è stata apprezzata dalla Casa Bianca, che aveva considerato il ritiro della pellicola una resa a chi vuole imporre la censura.

Alcuni biglietti sono già stati venduti.

L’annuncio della Sony è arrivato proprio mentre il web nordcoreano subiva una nuova interruzione. Secondo alcuni esperti, è il frutto della rappresaglia Usa agli attacchi degli hacker nordcoreani alla Sony.

Barack Obama ha detto che gli Usa avrebbero risposto in maniera “proporzionata” agli attacchi che avevano indotto la casa cinematografica a cancellare l’uscita del film satirico sul dittatore nordcoreano Kim Jong-un.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Esce la commedia "the Interview". La Corea del Nord non fa paura agli Usa

Corea del Sud, inondazioni nelle regioni del nord-ovest: evacuata la popolazione

La Corea del Sud convoca l'ambasciatore della Russia: "Negativo" il patto di difesa tra Putin e Kim