Pennsylvania, morto suicida il veterano accusato di sei omicidi

Pennsylvania, morto suicida il veterano accusato di sei omicidi
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Avrebbe ucciso la ex moglie e dei parenti di lei. I due avevano divorziato nel 2009. Da allora in corso una battaglia legale per l'affidamento delle figlie.

PUBBLICITÀ

Morto per “ferite da taglio autoinflitte” l’uomo che è sospettato di aver ucciso, lunedì, la sua ex moglie e cinque altre persone della famiglia di lei: la madre, la nonna, la sorella, suo marito e la loro figlia 14enne.

Il corpo dell’uomo è stato trovato martedì non lontano dalla sua casa di Pennsburg, nella contea di Montgomery, in Pennsylvania. L’autopsia chiarirà le cause della morte.

Bradley William Stone, questo il suo nome, aveva 35 anni. Era un’ex marine, veterano della guerra in Iraq. Aveva divorziato dalla moglie, Nicole, 33 anni, nel 2009. Da allora tra i due era ancora in corso una battaglia legale per la custodia delle due figlie.

Appena dieci giorni fa era stata avanzata, da parte dell’ex soldato, l’ultima richiesta a un tribunale, di ottenere l’affidamento delle bambine.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa, l'ex vicepresidente Pence: "Io contro l'isolazionismo, dobbiamo sostenere gli alleati"

Trump a processo, morto l'uomo che si è dato fuoco davanti al tribunale di New York

Usa, un agente di polizia e un vicesceriffo muoiono in una sparatoria nello Stato di New York