EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Aeroporto di Tenerife: arrestati 14 dipendenti, rubati oggetti per un valore di 2 milioni di euro dai bagagli dei passeggeri

In questa foto fornita dalla Guardia Civil venerdì 15 dicembre 2023, oggetti rubati dalle valigie sono esposti sull'isola canaria di Tenerife, in Spagna.
In questa foto fornita dalla Guardia Civil venerdì 15 dicembre 2023, oggetti rubati dalle valigie sono esposti sull'isola canaria di Tenerife, in Spagna. Diritti d'autore Guardia Civil via AP
Diritti d'autore Guardia Civil via AP
Di Angela Symons Agenzie:  AP
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Orologi di lusso, contanti e telefoni cellulari sono stati segnalati tra gli oggetti mancanti dai bagagli dei passeggeri.

PUBBLICITÀ

14 dipendenti dell'aeroporto di Tenerife Sud sono stati arrestati perché sospettati di aver rubato quasi 2 milioni di euro di articoli dai bagagli registrati. Altri 20 dipendenti dell'aeroporto sono indagati per lo stesso caso.

Gli oggetti rubati, tra cui circa 13.000 euro in contanti, sarebbero stati rubati dal gruppo di dipendenti dell'aeroporto di Tenerife Sud, che gestisce circa 11 milioni di passeggeri all'anno.

**L'indagine è iniziata dopo un aumento delle denunce dei passeggeri per la scomparsa di oggetti dai loro bagagli.**I furti sono avvenuti mentre le valigie venivano sistemate nella stiva dell'aereo: i ladri avrebbero forzato i bagagli per prelevare oggetti di valore, prima di richiuderli.

Le autorità hanno sequestrato 29 orologi di lusso, 120 gioielli, 22 telefoni cellulari e dispositivi elettronici assortiti. Secondo la polizia, i sospetti avevano già venduto molti altri articoli online o in negozi locali.

Come proteggere il bagaglio da smarrimento e furto

Sebbene i furti sui bagagli in stiva siano relativamente rari, ci sono molti modi per proteggere i vostri effetti personali durante i viaggi e ridurre il più possibile i disagi causati da bagagli smarriti o rubati.

Le percentuali di bagagli smarriti sono quasi raddoppiate in seguito alla pandemia, perché gli aeroporti hanno dovuto far fronte a carenze di personale e scioperi.

Un modo semplice per non perdere di vista la propria valigia è quello di optare per il bagaglio a mano anziché per il bagaglio da stiva. Se non riuscite a far entrare i vostri effetti personali in un bagaglio a mano, cercate di mettere nel bagaglio a mano gli oggetti di valore come computer portatili, macchine fotografiche e telefoni cellulari.

È anche utile mettere nel bagaglio a mano uno o due cambi di vestiti nel caso in cui la valigia in stiva vada persa.

Scegliere un bagaglio che si distingua, come una valigia dai colori vivaci, può ridurre le possibilità che qualcuno prenda per sbaglio la vostra borsa dal nastro. Se avete una valigia nera standard, rendetela riconoscibile aggiungendo almeno una cinghia o un nastro colorato. Anche i lucchetti possono contribuire a scoraggiare i furti.

I localizzatori di bagagli, come gli AirTag di Apple, possono aiutarvi a tenere sotto controllo la vostra valigia in caso di smarrimento, ma non sono necessariamente utili per i singoli oggeetti.

Assicuratevi dunque di scattare una foto agli oggetti in valigia prima di partire, nel caso in cui abbiate bisogno di prove per una richiesta di risarcimento all'assicurazione.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Milano, l'aeroporto di Malpensa sarà intitolato a Silvio Berlusconi, ma scoppiano le proteste

Attraversa lo Stretto di Messina su una fune, ma scivola a 80 metri dalla fine e manca il record

Thailandia, il governo inverte la rotta sulla legalizzazione della cannabis, nuove regole per i turisti