EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Acropoli: da settembre, limitazione ai turisti e orari d'ingresso scaglionati

Turisti visitano la collina dell'Acropoli con il tempio del Partenone, vecchio di 2.500 anni, a sinistra, e l'antico tempio dell'Eretteo, a destra, ad Atene, in Grecia, l'11 ottobre 2022.
Turisti visitano la collina dell'Acropoli con il tempio del Partenone, vecchio di 2.500 anni, a sinistra, e l'antico tempio dell'Eretteo, a destra, ad Atene, in Grecia, l'11 ottobre 2022. Diritti d'autore AP Photo/Petros Giannakouris
Diritti d'autore AP Photo/Petros Giannakouris
Di Ruth WrightEdizione italiana: Cristiano Tassinari Agenzie:  APTN
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Meno turisti per meno ore al giorno: il governo greco corre ai ripari per salvaguardare l'Acropoli di Atene, letteralmente "invasa" dai visitatori, ogni giorno. Ma da settembre, scatta il numero chiuso

PUBBLICITÀ

A partire dal mese prossimo, l'Acropoli di Atene, il sito archeologico più popolare della Grecia, sarà accessibile solo a 20.000 visitatori al giorno.
Verrà, inoltre, posto un limite al numero di visitatori che potranno entrare ogni ora.

Fino ad oggi, il complesso monumentale è stato visitato da 23.000 persone al giorno, soprattutto da gruppi numerosi che si recano in visita prima di mezzogiorno.

La ministra della Cultura greca, Lina Mendoni, ha dichiarato che i controlli sono necessari per evitare colli di bottiglia e sovraffollamento nel sito del patrimonio mondiale dell'Unesco.

Il "turismo eccessivo" è una minaccia per l'Acropoli

In un'intervista radiofonica, la ministra Mendoni ha dichiarato: "Ovviamente, il turismo è il benvenuto per la Grecia, per tutti noi. Ma dobbiamo capire che un turismo eccessivo non può e non deve danneggiare l'Acropoli".

I nuovi limiti di ingresso saranno applicati in via sperimentale a partire dal 4 settembre ed entreranno in vigore in modo permanente dal 1° aprile 2024.

Non ci saranno limiti di tempo per le visite, anche se la ministra Lina Mendoni ha detto che le persone che arrivano con tour organizzati o dalle navi da crociera, che rappresentano circa il 50% del numero di visitatori giornalieri, trascorrono in media 45 minuti nel sito dell'Acropoli. Probabilmente troppi. Meglio scendere, possibilmente, a 30 minuti.

"Dobbiamo proteggere l'Acropoli"

Il sito è aperto dalle 8 alle 20, dal lunedì alla domenica.

In base alle nuove regole, solo un certo numero di visitatori sarà ammesso ogni ora.

Attualmente la metà del traffico pedonale dell'Acropoli arriva tra le 8 e mezzogiorno. Con il nuovo sistema, l'accesso sarà consentito a 3.000 persone dalle 8 alle 9 del mattino, a 2.000 persone nell'ora successiva e il numero varierà nel resto della giornata.

"La misura risponderà alla necessità di proteggere il monumento, che per noi è la cosa principale, oltre a migliorare l'esperienza dei visitatori nel sito", ha affermato la ministra Mendoni.

Altri siti greci seguiranno l'esempio?

La ministra Lina Mendoni afferma che saranno imposti tetti simili anche per altri celebri siti archeologici della Grecia.
La decisione per l'Acropoli è stata presa in seguito a consultazioni con operatori turistici e crocieristici ed è stata ritardata a causa delle elezioni di giugno in Grecia.

Secondo l'autorità statistica greca, l'anno scorso più di 3 milioni di persone hanno visitato l'Acropoli.

L'Acropoli e il troppo caldo

In luglio, le autorità greche hanno chiuso l'accesso all'Acropoli e ad altri siti antichi durante le ore attorno a mezzogiorno, al culmine di un'ondata di caldo che ha causato anche enormi incendi in tutta la Grecia.

Sono state anche installate delle tende per proteggere dal sole le persone in fila per vedere i templi dell'Acropoli.
La ministra Lina Mendoni ha detto che queste misure saranno ripetute, se necessario.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Atene: allarme colpi di calore sull'Acropoli che chiude temporaneamente

Nuovi ritrovamenti nell'acropoli di Velia, polis della Magna Grecia

Grecia: Acropoli, svelata la nuova illuminazione