EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

In Estonia, Narva cerca un futuro senza i turisti russi

Narva, Estonia
Narva, Estonia Diritti d'autore euronews
Diritti d'autore euronews
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Vittima collaterale delle relazioni sempre più fredde con Mosca, la città estone di Narva sta cercando un futuro senza turisti russi

PUBBLICITÀ

Un tempo preferita dai turisti russi, Narva, una città di 50mila abitanti nell'estremo nord-est dell'Estonia, sta cercando un nuovo futuro.

Recentemente, con una colorata cerimonia, le autorità hanno inaugurato una piazza in onore di Stoccolma, la capitale svedese. È un omaggio all'epoca d'oro di Narva, che gli abitanti della città vogliono riportare in vita. La città vuole ora rivolgersi all'Occidente e incoraggiare i flussi turistici europei. Una questione di sopravvivenza.

Al settore turistico servono nuovi visitatori

“La sfida principale è trovare nuovi gruppi target da attrarre qui. Narva aveva una forte cooperazione con la Russia, ma ora il nostro settore turistico deve cercare nuovi visitatori e rivolgersi ai turisti nazionali estoni, oltre che a quelli finlandesi o stranieri, per esempio", ha commentato il direttore del Narva College dell'Università di Tartu Indrek Reimand.

Una delle principali attrazioni turistiche di Narva è la fabbrica tessile Kreenholm. Fondata nel 1857 da un antenato della presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen, non è sopravvissuta alla globalizzazione. Ma un progetto culturale, sostenuto dal programma europeo TExTOUR, mira a riqualificare il luogo attraverso una serie di mostre.

“Opere d'arte come queste servono a infondere nuova vita a Kreenholm. Le vecchie fabbriche si sono fermate. Migliaia di persone hanno perso il lavoro, ma ne stanno nascendo di nuovi (posti di lavoro) perché la cultura li aiuta. Oltre all'arte, qui organizziamo anche festival e competizioni sportive. Stiamo organizzando un festival dell'opera, spettacoli teatrali e tutte queste cose per riportare la gente qui e dare nuova vita a Kreenholm", ha dichiarato il responsabile del progetto Jaanus Mikk.

Dato il forte deterioramento delle relazioni tra Russia ed Estonia, la Commissione europea ha voluto rinnovare il suo sostegno a Narva per aiutarla ad attrarre un nuovo pubblico, dato che i turisti russi sono sempre più rari.

“L'Europa è qui da venti anni, è qui oggi e sarà qui in futuro. Anche gli estoni stanno riscoprendo queste regioni e speriamo che ci siano più turisti europei", ha commentato Ave Schank-Lukas, rappresentante della Commissione europea a Tallinn.

Le zone umide, i laghi e le spiagge sabbiose circostanti sono solo alcune delle attrazioni turistiche su cui la regione di Narva spera di attirare nuovi visitatori.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Guerra in Ucraina, Kiev: "Distrutto per la prima volta un caccia Su-57 russo"

Francia, Joe Biden a Parigi: "Europa minacciata dalla Russia"

Paesi Bassi, hacker filorussi attaccano siti dei partiti olandesi nel primo giorno delle elezioni Ue