EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Appelli per il boicottaggio dei prodotti di Israele: la disinformazione sui codici a barre

Un codice a barre
Un codice a barre Diritti d'autore THOMAS KIENZLE/AP2007
Diritti d'autore THOMAS KIENZLE/AP2007
Di Sophia Khatsenkova
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Si moltiplicano gli appelli sui social media a boicottare i prodotti di Israele in seguito alla guerra con Hamas e in sostegno alla Palestina. Secondo alcuni, Israele avrebbe cambiato il prefisso dei codici a barre dopo le campagne sui social. Disinformazione anche sull'origine dei prodotti

PUBBLICITÀ

Israele ha cambiato il numero di codice a barre dei suoi prodotti a causa dei boicottaggi in seguito alla guerra con Hamas? Sui social media si sono moltiplicati gli appelli a non acquistare più beni e servizi da Israele. Ma spesso non si basano su fatti reali. 

Numerosi post sui social dicono di mostrare in che modo identificare i prodotti provenienti da Israele. Affermano che se il codice a barre inizia con il numero 729, 841 o 871, questi prodotti sono stati fabbricati in Israele.

Molti di questi post chiedono ai loro follower di evitare di acquistare questi prodotti per dimostrare il loro sostegno alla Palestina.

Un'altra campagna sulle piattaforme di social media TikTok e anche X, sostiene che il boicottaggio dei prodotti che iniziano con il numero 729 ha fatto sì che Israele cambiasse il prefisso del codice a barre in 871 e 841.

Gs1, un'organizzazione senza scopo di lucro che si occupa degli standard per l'identificazione di un prodotto e rilascia i numeri dei codici a barre, afferma sul proprio sito web che i prefissi non possono essere utilizzati per determinare il Paese di origine di un prodotto.

Israele non ha cambiato il prefisso dei codici a barre

"Il prefisso Gs1 non indica che il prodotto è stato fabbricato in un paese specifico o da un produttore specifico; può essere stato prodotto in qualsiasi parte del mondo".

Ciò significa che il codice indica solo il Paese da cui è stato assegnato il codice a barre. 
E se è vero che il prefisso 729 indica che un'azienda è registrata in Israele, ciò non significa che uno specifico articolo sia stato prodotto lì.

Quando si afferma che Israele ha cambiato il suo codice a barre in 871 e 841, non è vero.
I codici a barre che iniziano con 841 sono assegnati dalla Spagna e 871 dai Paesi Bassi, secondo GS1.

In un'intervista con Afp, un portavoce di Gs1 ha spiegato che "le aziende di tutto il mondo possono scegliere una qualsiasi delle 116 organizzazioni membri di Gs1 con cui vogliono lavorare, indipendentemente dalla loro sede o dal luogo di produzione dei loro prodotti. Ciò significa che qualsiasi azienda, indipendentemente dalla sua sede, può lavorare con Gs1 Israel o con una qualsiasi delle organizzazioni associate".

La guerra tra Israele e Hamas ha scatenato numerosi appelli al boicottaggio sui social media, molti dei quali legati alla disinformazione. In precedenza abbiamo smascherato le false affermazioni relative a marchi come Starbucks e Zara, che hanno subito boicottaggi per il presunto sostegno a Israele.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

The Cube smonta il coinvolgimento di varie personalità negli abusi sessuali di Epstein

Clima, gli autobus di Oslo funzionano: saranno tutti elettrici entro la fine del 2024

Israele-Hamas: Sfatare la disinformazione sugli appelli al boicottaggio di Zara e Starbucks