This content is not available in your region

Quarto successo di fila per Viktor Orban in Ungheria

Access to the comments Commenti
Di Sandor Zsiros
euronews_icons_loading
Image
Image   -   Diritti d'autore  Petr David Josek/The Associated Press

Viktor Orban ha detto ai suoi elettori dopo il quarto successo di fila: "La nostra vittoria elettorale è stata così grande che si vede dalla luna... e anche da Bruxelles"

Sono state le parole del primo ministro ungherese Orbán dopo aver ottenuto un massiccio sostegno per un suo ennesimo mandato consecutivo. Si riferiva al fatto che la sua rielezione è avvenuta nonostante le critiche dell'UE sui risultati del suo governo in materia di democrazia, stato di diritto e valori europei.

Molti degli oppositori di Orban a Bruxelles, come la relatrice del Parlamento europeo sull'Ungheria Gwendoline Delbos-Corfield, sono pronti a continuare la lotta: "Sono - come gli altri - di umore un po' disperato. Quindi dovremo continuare a lottare. E il mio compito sarà continuare e fare pressione su Consiglio e Commissione affinché agiscano, affinché si battano per un minimo pluralismo dei media, per farli lottare per l'indipendenza della giustizia, ma soprattutto oggi il nostro principale bisogno principale è - ed è un bisogno disperato - è che i soldi del fondo di resilienza arrivino a tutti, anche all'opposizione. In modo equo e onesto".

L'eurodeputata francese ha affermato che l'UE dovrebbe condizionare i fondi europei all'Ungheria al rispetto degli standard minimi.

Un analista ha aggiunto che realisticamente l'approccio dell'UE potrebbe essere quello di ottenere una "cooperazione minima" da Orban.

Ma rinunciare alla lotta per i valori e la democrazia dell'UE in Ungheria sarebbe un errore.

Dániel Hegedűs, analista, German Marshall Fund degli Stati Uniti: "La credibilità democratica dell'UE è già stata notevolmente danneggiata negli ultimi 12 anni. E abbracciare Orban e le sue politiche come la nuova realtà nell'UE significherebbe praticamente abbandonare l'integrazione europea come progetto normativo".

La Commissione europea ha seguito le elezioni in Ungheria ma al momento non sono stati fatti ulteriori commenti. E una decisione chiave per il prossimo futuro sarà cosa fare con i fondi di recupero per l'Ungheria... Finora, sono stati trattenuti a causa di accuse di corruzione. Questo lunedì, Bruxelles ha appena detto che il processo di valutazione è ancora in corso.