EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Che cos'è un default?

Che cos'è un default?
Diritti d'autore Shizuo Kambayashi/AP2010
Diritti d'autore Shizuo Kambayashi/AP2010
Di Jorge LiboreiroGiulia Torbidoni
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Esistono dal XVI secolo e si verificano quando un Paese non è più in grado di pagare i suoi debiti. Sono i default.

PUBBLICITÀ

I Paesi raccolgono soldi vendendo titoli di Stato. Questo debito è solitamente detenuto in valute estere e viene rimborsato agli investitori a un tasso di interesse più elevato.

Siamo in presenza di un default quando un Paese non può più pagare il suo debito

I default hanno avuto luogo a partire almeno dal XVI secolo. 

Ad esempio, il re Filippo II di Spagna non riuscì a ripagare il suo debito per quattro volte.

O ancora, nel 1918, quando i bolscevichi rifiutarono tutti i debiti del regime zarista.

Esempi recenti sono:

l'Argentina nel 2001; la Grecia nel 2015 e ilLibano nel 2020

Un default può portare a una crisi bancaria, a una svalutazione della valuta, a prezzi più elevati per i consumatori e persino a dure misure di austerità.

Può anche causare danni di reputazione duraturi nel tempo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Russia, lo spettro del default. Rublo sempre ai minimi storici e debito declassato a "spazzatura"

L'Argentina dichiara il suo nono default repubblicano

Grecia, oggi l'annuncio del default. Tsipras potrebbe riconsiderare la proposta last minute di Juncker