Ryanair: giornata di sciopero, 250 voli cancellati

Ryanair: giornata di sciopero, 250 voli cancellati
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Davvero un "Black Friday" per i viaggiatori in possesso di biglietti per volare con la compagnia irlandese

PUBBLICITÀ

Si prospetta davvero un "venerdì nero" per molti viaggiatori Ryanair: saranno infatti 250 i voli cancellati, causa sciopero indetto dal Sindacato unificato europeo dei lavoratori della compagnia irlandese.

L'astensione dal lavoro interesserà molti Paesi: dalla Spagna ai Paesi Bassi, dal Portogallo all'Italia, dalla Germania al Regno Unito, sino al Belgio.

Circa 30.000 i passeggeri interessati dallo sciopero, a detta della compagnia, che - assicura - manterà attivi "oltre il 92% dei voli giornalieri".

Lo scorso agosto, il vettore low cost è stato costretto a cancellare quasi 400 voli, mentre battagliava con i sindacati.

Lo sciopero è indetto da una parte del personale di bordo, che da tempo protesta per le condizioni di lavoro cui deve sottostare.

Ryanair impiega buona parte del personale in base alla legge irlandese, i cui sindacati lamentano il mancato accesso alle prestazioni di sicurezza sociale.

Intanto, l'Unione Europea intima alla compagnia il rispetto delle regole europee sui contratti locali: "Questo è qualcosa che i lavoratori non devono negoziare e che non può neanche essere rinviato", afferma a Bruxelles la Commissaria al Lavoro, Marianne Thyssen, al numero uno di Ryanair, Michael O'Leary.

The cancellations will affect over 30,000 passengers.

Publiée par The Irish Post sur Mercredi 26 septembre 2018
Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ryanair: il personale in Belgio deciso a scioperare

Ryanair, 150 voli cancellati per sciopero

Elezioni europee: il Pse candida Schmit alla presidenza della Commissione