Mark Zuckerberg vola il 22 al Parlamento Europeo

Mark Zuckerberg vola il 22 al Parlamento Europeo
Di Debora Gandini
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Auduzione a porte chiuse per il fondatore di Facebook

PUBBLICITÀ

Mark Zuckerberg vola a Bruxelles. Il fondatore di Facebook il 22 maggio vedrà i componenti della Conferenza dei presidenti dell'Eurocamera.

Al centro dell'incontro l'utilizzo dei dati degli utenti del social network alla luce dello scandalo Cambridge Analytica. Sarà un faccia a faccia a porte chiuse, motivo che ha fatto tuonare il deputato belga Guy Verhofstadt, cheidendo invece un'audizione pubblica magari proprio su Facebook.

Parere condiviso anche dalla Commissaria europea alla Giustizia Věra Jourová sottolineando che sarebbe stato meglio che anche la gente potesse ascoltare con le proprie orecchie le risposte di Zuckerberg. Del resto lo scandalo è troppo grande per tacere o lasciare cadere qualcosa nel vuoto, ha aggiunto la Jourová. „Questa è una grande opportunità per spiegare agli europei quali misure Facebook inderà prendere affinchè fatti del genere non accadano mai più.”

Gli incontri a Bruxelles si terranno dopo oltre un mese dalle due audizioni al Congresso degli Stati Uniti e quasi in concomitanza con una data importante per l’Europa e non solo, la data di applicazione del regolamento generale sulla protezione dei dati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Facebook, sempre più milioni per lobby a Bruxelles ma ancora non risponde all'invito UE

State of the Union: Decisioni su clima, trasparenza e migrazione

Indagini in Belgio sulla rete di influenza russa sospettata di aver pagato gli eurodeputati