EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Justin Trudeau al Parlamento europeo: "Il CETA aiuterà le famiglie ed i lavoratori"

Justin Trudeau al Parlamento europeo: "Il CETA aiuterà le famiglie ed i lavoratori"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Il primo ministro canadese ha difeso il trattato di libero scambio tra Unione europea e Canada davanti all'assemblea del Parlamento europeo

PUBBLICITÀ

Justin Trudeau ha cercato di sfoggiare il suo sorriso più convincente davanti agli eurodeputati. Giovedì il primo ministro canadese ha fatto il suo ingresso nell’emiciclo a Strasburgo, per rassicurare gli animi inquieti di coloro che diffidano dal CETA, il trattato di libero scambio tra Unione europea e Canada. Mercoledì l’assemblea ha approvato il testo dell’accordo, ma le preoccupazioni sulle sue conseguenze sociali rimangono.
“Viviamo in tempi in cui molte persone temono che l’attuale sistema porti benefici solo a pochi fortunati della società. E la loro preoccupazione è comprensibile – ha ammesso Trudeau nel suo discorso davanti ai parlamentari – cosi come l’ansia nei confronti dell’economia e del commercio, la preoccupazione che i nostri ragazzi non avranno accesso al lavoro e alle stesse opportunità che abbiamo avuto noi. Ma possiamo superarle solo se assicuriamo un commercio che garantisca vantaggi per tutti “.
Trudeau assicura la protezione della classe media e dei lavoratori. Ma, secondo gli avversari del CETA, sono proprio queste la categorie che verrebbero maggiormente danneggiate dalla liberalizzazione degli scambi tra UE e Canada.
L’approvazione da parte del Parlamento europeo tuttavia non segna che l’inizio di un lungo procedimento che prevede la ratifica da parte dei parlamenti regionali e nazionali dei 28 Stati membri. Un cammino tortuoso, non facile e costellato dalla ferma opposizione di alcuni paesi come la Germania ed il Belgio, che già in autunno avevano sollevato davanti la corte costituzionale e in sede governativa, le perplessità sulla bontà di questo accordo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ilaria Salis torna in Italia: finito l'incubo in Ungheria

Al via il summit per la pace in Svizzera, Zelensky: "Momento storico"

Summit della pace in Svizzera: enormi misure di sicurezza