EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Ucraina: l'Ue mantiene alta la pressione sulla Russia

Ucraina: l'Ue mantiene alta la pressione sulla Russia
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Al consiglio dei ministri degli esteri Ue le priorità sono chiare: nessuno sconto a Mosca

PUBBLICITÀ

Nessuno sconto alla Russia da parte dell’Europa, poco importa quel che dice Donald Trump. È la posizione emersa al consiglio dei ministri degli esteri europei a Bruxelles. Le priorità rispetto al conflitto in Ucraina sono chiare, dice il capo della diplomazia europea Federica Mogherini: “La de-escalation delle violenze nell’est, la nostra continua politica di non riconoscimento dell’annessione della Crimea e il nostro continuo sostegno alla piena attuazione degli accordi di Minsk in formato Normandia; vogliamo investire in uno sviluppo sociale ed economico di cui beneficino tutti gli ucraini”.

Nell’est dell’Ucraina la situazione si è aggravata negli ultimi giorni, con gli scontri di Avdiïvka, cittadina situata al di qua delle zone controllate dai ribelli, ma pericolosamente vicina al fronte. Per il ministro degli esteri britannico Boris Johnson non ci sono dubbi sulla posizione da tenere; “È poco chiaro chi sia all’origine delle violenze,ma non ci sono le condizioni per un allentamento delle sanzioni mentre ci sono tutte le condizioni per tenere alta la pressione sulla Russia”.

Gli scontri di Avdiivka hanno fatto una trentina di vittime in una settimana.

Sabato il presidente statunitense Trump ha assicurato il suo omologo ucraino Petro Poroshenko di voler lavorare con Kiev e Mosca per mettere fine al conflitto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, il semestre di presidenza Ue dell'Ungheria mette a rischio l'adesione

Deficit di bilancio eccessivo, la Commissione europea avverte sette Paesi (tra cui l'Italia)

Ucraina, sindaco di Kharkiv: "Dobbiamo chiudere i cieli sopra la città"