EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

La Commissione raccomanda altri tre mesi di controlli alle frontiere interne dell'Ue

La Commissione raccomanda altri tre mesi di controlli alle frontiere interne dell'Ue
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

In seguito alla crisi migratoria del 2015, nell’Unione europea sono tornati i controlli alle frontiere.

PUBBLICITÀ

In seguito alla crisi migratoria del 2015, nell’Unione europea sono tornati i controlli alle frontiere.

Lo scorso novembre cinque paesi sono stati autorizzati a mantenere i controlli in vigore per altri tre mesi. Questi paesi erano Austria, Germania, Danimarca Svezia e Norvegia – che non è membro dell’Unione ma della zona di libera circolazione conosciuta come Schengen.

Ora la Commissione europea raccomanda un’ulteriore estensione di 12 settimane.

La settimana prossima i governi europei probabilmente appoggeranno la proposta.

Ma alcuni non hanno apprezzato la mossa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Francia, la candidata di Renaissance Yaël Braun-Pivet rieletta presidente dell'Assemblea nazionale

Guerra in Ucraina: i residenti di Kamianka cercano di ricostruire le loro vite

Regno Unito,"si torna sul palcoscenico europeo" dice il ministro Nick-Thomas Symonds