EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Josephine Chaplin, attrice e figlia di Charlie Chaplin, muore a 74 anni

Josephine Chaplin recitò in diversi film, tra cui molte produzioni francesi
Josephine Chaplin recitò in diversi film, tra cui molte produzioni francesi Diritti d'autore Getty Images
Diritti d'autore Getty Images
Di David Mouriquand
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Questo articolo è stato pubblicato originariamente in inglese

Josephine Chaplin è apparsa da bambina in "Luci della ribalta" con il suo leggendario padre, seguita da "I racconti di Canterbury", "Fuga al sole" e "Hemingway".

PUBBLICITÀ

Josephine Chaplin, attrice e sesta degli 11 figli avuti dalla leggenda del cinema Charlie Chaplin, è morta il 13 luglio a Parigi, come ha annunciato la sua famiglia. Aveva 74 anni.

La causa del decesso non è stata resa nota immediatamente.

Era nata a Santa Monica, in California, il 28 marzo 1949, terza degli otto figli di Charlie Chaplin e della sua quarta moglie, Oona O'Neill, attrice britannica e figlia del drammaturgo premio Nobel Eugene O'Neill.

Appare per la prima volta sullo schermo all'età di tre anni, in Limelight, film del 1952 scritto, diretto e interpretato dal padre. Appare anche nel suo A Countess from Hong Kong, nel 1967. Nel 1972 ha interpretato May nel film vietato ai minori I racconti di Canterbury di Pier Paolo Pasolini.

La Chaplin recitò in Fuga al sole (1972) di Menahem Golan, su un gruppo di persone che tentano di lasciare l'Unione Sovietica per sfuggire all'antisemitismo e alla repressione politica. Ha recitato anche in film come L'odeur des fauves (1972), The Bay Boy (1984) di Daniel Petrie e con Klaus Kinski in una versione in lingua tedesca di Jack lo Squartatore (1976).

Bettmann Archive / Getty
Charlie Chaplin with his daughter Josephine in 1954Bettmann Archive / Getty

Secondo The Hollywood Reporter, Josephine Chaplin ha vissuto a lungo a Parigi e ha recitato per lo più in film francesi, tra cui Nuits rouges (1974) e À l'ombre d'un été (1976).

Josephine gestì per anni l'ufficio dei Chaplin a Parigi per conto dei fratelli. Suo padre morì nel dicembre 1977 all'età di 88 anni. Variety riportò all'epoca che Oona e sette dei loro figli erano al suo capezzale quando morì.

Josephine è stata sposata con l'uomo d'affari greco Nikki Sistovaris dal 1969 fino al loro divorzio nel 1977, poi ha vissuto con l'attore francese Maurice Ronet fino alla sua morte nel 1983. Il suo secondo marito è stato l'archeologo Jean-Claude Gardin; sono stati insieme dal 1989 fino alla sua morte nel 2013.

Le sopravvivono i fratelli Geraldine, Michael, Victoria, Jane, Annette, Eugene e Christopher, e i figli Charly, Julien e Arthur.

Risorse addizionali per questo articolo • Hollywood Reporter

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Morto Tony Bennett, il crooner statunitense aveva 96 anni

Addio a Jane Birkin, cantante-attrice icona dall'accento inglese

"L'insostenibile leggerezza" ci ha lasciati, Kundera non è più fra noi