Scandalo a corte, ecco un breve riepilogo degli intrighi reali

A brief history of royal affairs - here: 'The Royal Skeletons Closet' by Emanuele Del Rosso (Italy) 2021
A brief history of royal affairs - here: 'The Royal Skeletons Closet' by Emanuele Del Rosso (Italy) 2021 Diritti d'autore Emanuele Del Rosso
Diritti d'autore Emanuele Del Rosso
Di David Mouriquand
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Quando i matrimoni da favola rivelano scarsa "nobiltà": Euronews Culture rivisita la storia moderna degli scandali reali

PUBBLICITÀ

Nel corso della storia britannica, i membri della Famiglia reale hanno avuto innumerevoli legami e sono stati coinvolti in una raffica di scandali.

Storicamente, i matrimoni reali sono stati spesso frutto di accordi politici, per rafforzare legami e influenza. 

Un denominatore comune è emerso nel corso dei secoli: l'infedeltà sembra essere una caratteristica della famiglia dei reali britannici.

In 'The Crown' - versione relativamente immaginaria della storia - c'è una scena che riassume le cose in modo inequivocabile: la scena in questione vede il principe Filippo parlare con Diana, mentre le dice “Puoi fare qualsiasi cosa ti serva per trovare la tua felicità, finché ricordi l'unica condizione, rimanere fedele a tuo marito e a questa famiglia in pubblico".

Matrimoni reali e felicità sembrano andare poco a braccetto: si diceva che lo stesso Filippo fosse stato legato a varie donne durante il suo matrimonio con la defunta regina Elisabetta II, tra cui l'attrice Patricia Kirkwood e l'autrice Daphné du Maurier.

Poiché ci sarebbero interi libri da riempire con tutte le scappatelle note, proviamo a passare in rassegna solo i "panni sporchi" più recenti.

La principessa Anna e il capitano Mark Phillips

La principessa Anna, unica figlia della regina Elisabetta II e del principe Filippo, non ha avuto un bel matrimonio con il capitano Mark Phillips.

La coppia si è sposata nel 1973 e conduceva due vite separate: nel 1985, Phillips ha avuto una figlia con un'insegnante d'arte neozelandese.

Divorziarono ufficialmente nel 1992 e la principessa Anna si risposò lo stesso anno con Timothy Laurence, suo attuale marito.

Getty Images
Princess Anne and Captain Mark Phillips.Getty Images

Il principe Andrea e Koo Stark

Il secondo figlio della regina è stato al centro di molte controversie nel corso degli anni, in particolare sui suoi legami con Jeffrey Epstein (condannato per reati sessuali) e sulle accuse di violenza sessuale che hanno portato la regina a privarlo di tutti i doveri reali.

 L'elenco potrebbe continuare: il principe Andrea rappresenta ciò che il giornalista Eddie Mair chiamerebbe "uno sporco lavoro".

Negli anni '80, frequentava un'attrice americana, Koo Stark, nota per il suo ruolo in un film erotico. 

La relazione svanì a causa delle pressioni dei media e il principe sposò Sarah Ferguson nel 1986, un matrimonio non privo di voci di infedeltà da entrambe le parti: a tal proposito…

Sarah Ferguson e John Bryan

Nel 1991, il matrimonio tra il principe Andrea e Sarah Ferguson era in crisi e un anno dopo i due si sarebbero separati.

Sarah vide tante sue foto "compromettenti" finire sui giornali: alcune, pubblicate sul Daily Mirror, mostravano l'uomo d'affari americano John Bryan che le baciava le dita dei piedi mentre lei era in topless.

È stata spesso presa in giro dalla stampa britannica, che non le ha mai perdonato lo scandalo.

Il principe Carlo e Camilla Parker-Bowles

Il principe Carlo e la principessa Diana si sposarono il 29 luglio 1981 e la coppia sarebbe tumultuosamente stata insieme per 15 anni. 

L'unione fu segnata dalla gelosia: nel 1986, Charles riprese la relazione con Camilla Parker-Bowles, cosa che in seguito confermò nella sua biografia autorizzata, "The Prince of Wales".

PUBBLICITÀ

Nel 1992, una conversazione telefonica privata tra Charles e Parker-Bowles trapelò su tutti i tabloid britannici.

La controversia, denominata "Camillagate", ha portato Charles a diventare un vero e proprio zimbello: lui e Diana si separarono nello stesso anno, per divorziare poi nel 1996, un anno prima della morte della principessa.

La principessa Diana e James Gilbey / James Hewitt

Lo scandalo che i media hanno soprannominato "Squidgygate" nei primi anni '90 vide l'Intelligence britannica registrare diverse telefonate tra Diana e il suo amante segreto, James Gilbey. 

Gilbey si riferì affettuosamente a Diana come "Squidgy" più di 50 volte durante una conversazione: i nastri furono venduti ai tabloid.

Nell'intervista a Panorama (1995), Diana ha anche ammesso di aver avuto una relazione con l'ufficiale dell'Esercito britannico James Hewitt: quest'ultimo ha affermato che la loro storia d'amore è iniziata intorno al 1986 e molti si sono concentrati sui capelli rossi di Hewitt, portando a voci incessanti sul fatto che Hewitt fosse il vero padre di Harry.

PUBBLICITÀ

Dopo il divorzio, Diana iniziò a frequentare il produttore cinematografico egiziano Dodi Al Fayed, assieme al quale morì a Parigi il 31 agosto 1997 a causa di un incidente automobilistico.

Il principe William e Kate Middleton

Alcuni dicono che si siano innamorati all'Università di St Andrews, dopo che William ha visto Kate durante una sfilata di moda: quest'ultima è stata ripetutamente soprannominata "Waity Katy" dai tabloid, in quanto vista come se volesse "stringere la presa" sul principe per far sì che la storia d'amore diventasse ufficiale.

Nel corso degli anni, sono circolate diverse voci sulle infedeltà di William, in particolare con Rose Hanbury, amica della Middleton. 

Molti hanno affermato che le relazioni extraconiugali di William sono un fatto noto: un articolo di Deuxmoi ha rivelato che le relazioni del principe sono il classico "segreto di Pulcinella" e che a Kate non importa che suo marito abbia delle relazioni "fintanto che le cose non abbiano implicazioni emotive".

Deuxmoi
The Deuxmoi post - 2022Deuxmoi

Ci sono state ulteriori speculazioni sul fatto che la fonte della spaccatura tra i principi Harry e William abbia origine dalla disapprovazione del fratello minore per le "tresche" del maggiore.

PUBBLICITÀ

La serie di cartoni animati HBO Max 'The Prince' immagina che la coppia William-Kate non si sopporti a vicenda.

Per molti aspetti, Harry e Megan sembrano contrastare l'infelice tendenza del matrimonio nella famiglia reale, poiché sembrano essersi sposati per amore. 

Insomma, verità o invenzioni che siano, a molti non sembra importare quando si tratta di "giochi" reali: il più delle volte, qualsiasi tipo di disinformazione viene messo in piazza da editorialisti e tabloid reali per vendere più giornali e accumulare clic.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Le caricature dell'incoronazione: la rivista Charlie Hebdo è andata troppo oltre?

Sondaggio pre-incoronazione, il sostegno britannico alla corona è ai minimi storici

Record Store Day 2024: quali sono le uscite da tenere d'occhio?