This content is not available in your region

Torino in musica e voci: cartoline dall'Eurovision Song Contest

euronews_icons_loading
La cantante armena Rosa Linn, la band moldava Zdob și Zdub and Advahov Brothers e quella slovena LPS all'Eurovision Song Contest
La cantante armena Rosa Linn, la band moldava Zdob și Zdub and Advahov Brothers e quella slovena LPS all'Eurovision Song Contest   -   Diritti d'autore  AFP
Di Stefania De Michele  & Euronews

Eurovision Song Contest: Torino in musica e febbre in strada

A Torino è scoppiata la febbre da Eurovision Song Contest. La temperatura sale all'avvicinarsi della finale. Voce quindi alla protesta ambientalista, ma anche e soprattutto alla musica e ai protagonisti che si contenderanno la palma del vincitore, come la band della Moldavia. Ai microfoni di euronews, l'entusiasmo di Roman Iagupov, voce della band moldava Zdob și Zdub, che poi improvvisa un brano, per le nostre telecamere. 

La giovanissima Rosa Linn: "Quando i sogni si realizzano in anticipo"

Per noi, anche un'esibizione di Rosa Linn, rappresentante armena, che ha già vinto la palma della più giovane in gara: "Essere la più giovane qui allo Eurovision Song Contest significa molto per me - ci dice . Mi insegna che talvolta i sogni possono realizzarsi molto prima del previsto!".

MARCO BERTORELLO/AFP or licensors
La giovanissima cantante armena, Rosa LinnMARCO BERTORELLO/AFP or licensors

Ucraina: l'orchestra sinfonica giovanile suona l'inno nazionale in strada

Davanti a Palazzo Madama, assistiamo poi a un'interpretazione dell'inno nazionale ucraino, dell'Orchestra Sinfonica giovanile ucraina. “La competizione è competizione - dice il suo violinista, Andrii Murza -. Nessuno sa come andrà a finire. Sono però certo che in questo momento tutti tifano per l'Ucraina". 

Eurovision Song Contest: "Grazie, Torino! Partecipare era un sogno da sempre"

MARCO BERTORELLO/AFP
La band slovena LPS, Last Pizza Slice, sul palco dell'Eurovision Song Contest a TorinoMARCO BERTORELLO/AFP
Esibirsi su quel palco era per noi un sogno da sempre. Ce l'abbiamo fatta e siamo quindi già contentissimi di questo traguardo
LPS, Last Pizza Slice
Band slovena

Magia dell'Eurovision Song Contest, anche chi non ce l'ha fatta, come la boy-band slovena LPS, Last Pizza Slice, dice che l'importante è stato partecipare. "Esibirsi su quel palco era per noi un sogno da sempre - ci racconta il suo leader -. Ce l'abbiamo fatta, quindi siamo davvero molto contenti".