EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Venduta all'asta una lettera di Van Gogh e Gauguin

Venduta all'asta una lettera di Van Gogh e Gauguin
Diritti d'autore 
Di euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il prezioso cimelio, che racconta di una visita dei due a un bordello, è stato acquistato dal Museo Van Gogh di Amsterdam

PUBBLICITÀ

È stata aggiudicata per 210.600 euro l'asta a Parigi per una lettera autografa dei celebri pittori Vincent Van Gogh e Paul Gauguin. Il cimelio, scritto a quattro mani racconta una visita fatta da entrambi a una casa di prostituzione.

Claude Oterelo, critico d'arte: "Van Gogh inizia la lettera col suo nome Vincent e poi passa la mano a Paul Gauguin."

La lettera, datata 1888 è indirizzata a un terzo amico pittore, Emile Bernard, di Arles, e parla della frequentazione assidua dei bordelli francesi da parte di Van Gogh e Gauguin, in cerca di ispirazione.

"È importante, non è una lettera priva di significato. Ci sono lettere di Gauguin poco interessanti, dirette a sua moglie, o ad alcuni amici. Questa invece è una lettera di importanza artistica, culturale e capitale", aggiunge Oterelo.

Appena acquisita al patrimonio del Museo Van Gogh di Amsterdam, la lettera sarà esposta al pubblico, insieme ad altri 40 documenti, dal 9 ottobre prossimo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Parigi di Van Gogh in un raro quadro che va all'asta

Toronto: tutti in auto al drive con Van Gogh

Art Paris 2024: La ricca scena artistica francese al centro della scena, spiccano i giovani talenti