EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Gaultier omaggia il suo mentore

Gaultier omaggia il suo mentore
Diritti d'autore REUTERS/Gonzalo Fuentes
Diritti d'autore REUTERS/Gonzalo Fuentes
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Con una collezione "psichedelica", Jean Paul Gaultier ha celebrato il suo maestro, Pierre Cardin, nel cui atelier mosse i primi passi ancora 18enne

PUBBLICITÀ

Frange, spirali 3D, black and white: con una collezione "spaziale", che reinterpreta simboli fashion degi anni Sessanta, Jean Paul Gaultier ha reso omaggio a Parigi al suo mentore, il 95enne Pierre Cardin.

¨Proprio nell'atelier dello stilista veneto, naturalizzato francese, Gaultier mosse i suoi primi passi.

"Aveva una sua personalità, non mi imitava", ha detto ai giornalisti Cardin, che nel 1970 si trovò davanti i bozzetti di un Gaultier appena 18enne e lo assunse come assistente.

L'enfant terrible dell'alta moda esprimeva già il suo stile dissacrante, tratto distintivo della sua carriera. Come non ricordare il suo bustino con seni conici per il tour di Madonna che fece impazzire l'Italia degli anni Novanta.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il distretto culturale che trasforma lo spazio artistico di Abu Dhabi

Il Gamesummit 2024 prevede emozionanti gare e spettacoli e interessanti dibattiti sui videogiochi

"Tutto del Classic Violin Olympus è unico!": l’intervista a Pavel Vernikov