EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Phil Collins torna sui palchi europei con il tour "Not Dead Yet: Live"

Phil Collins torna sui palchi europei con il tour "Not Dead Yet: Live"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dopo 10 anni di assenza dalle scene, Phil Collins torna sui palchi europei, a 65 anni, per un nuovo tour.

PUBBLICITÀ

Dopo 10 anni di assenza dalle scene, Phil Collins torna sui palchi europei, a 65 anni, per un nuovo tour.
Collins, che nel 2011 aveva annunciato il suo stop con la musica, aprirà il suo tour alla Royal Albert Hall di Londra a giugno. Poi sarà a Colonia e Parigi per quello che ha chiamato il “Not Dead Yet:Live”.
L’artista britannico aveva confessato che dopo essersi ritirato aveva cominciato a bere troppo danneggiando la sua salute. Ma ora è tornato in forma.
Collins spiega che a spingerlo a riconsiderare l’idea di tornare a fare concerti è stata la gente: “Negli ultimi due anni la gente continuava a dirmi che gli mancavo. “Nessuno fa qwuello che fai tu. Sarebbe bello se tornassi a fare qualche concerto”. Queste parole hanno cominciato a lavorarmi dentro e mi sono detto:” Perchè non lo faccio? Per principio? Perchè avevo detto che mi ero ritirato? Ok, ho cambiato idea”.

La carriera da solista di Collins è iniziata negli anni ’80 dopo l’addio ai Genesis.
Quel decennio l’ha visto diventare uno degli artisti di maggior successo di tutti i tempi. Si stima che abbia venduto 100 milioni di album. Ha vinto Grammys, Brit Awards e Oscar.
Collins è ansioso ed eccitato al pensiero del tour: “Sono stato lontano dalla scene abbastanza per tornare con un tour delle mie hit e non annoiare la gente. I miei fan saranno felici di ascoltare pezzi che gli sono familiari. Ma ci sarà posto anche per sorprese. Cose tipo:“Oh, non ascoltavo questa canzone da 20 anni”. Quindi spero che sarà un bello spettacolo”.

Collins pubblicherà presto anche la sua autobiografia e sta scrivendo nuovi pezzi, i primi dopo quelli contenuti nell ‘ultimo album “Testify” del 2002.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il distretto culturale che trasforma lo spazio artistico di Abu Dhabi

Il Gamesummit 2024 prevede emozionanti gare e spettacoli e interessanti dibattiti sui videogiochi

"Tutto del Classic Violin Olympus è unico!": l’intervista a Pavel Vernikov