Fitz and the Tantrums, dopo "Handclap" è arrivato l'album

Fitz and the Tantrums, dopo "Handclap" è arrivato l'album
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Dopo il successo del singolo "HandClap", la band Fitz and the Tantrums ha lanciato l'omonimo album.

PUBBLICITÀ

Dopo il successo del singolo “HandClap”, la band Fitz and the Tantrums ha lanciato l’omonimo album.
I risultati in classifica non sono mancati il nuovo lavoro ha scalato la Billboard Chart. A trainare il successo anche la scelta da parte di Fiat di scegliere “Handclapp” come colonna sonora della pubblicità della 500 X crossover.

Michael Fitzpatrick (Fitz) e Noelle Scaggs, voci del gruppo, non nascondono la soddisfazione:

“Sono felice – dice Michael – come quando hai quelle illuminazioni che ti permettono di scrivere una canzone in 10 minuti. È avvenuto con questo lavoro: il suono, il ritmo sono arrivati subito e poi il testo. L’ho scritto subito e poi mentre registravamo ho sentito che stavamo facendo qualcosa di speciale ed è questo ciò che stavamo cercando E questo si sente nella versione finale, si sente tutto l’entusiasmo che abbiamo avuto durante la creazione”.

Il brano “The Walker” dal secondo album “ More Than Just a Dream” del 2013 è stato scelto come colonna sonora del trailer dei film d’animazione “The Boxtrolls” e “Storks”.
Da quando la band si è formata nel 2008, l’originalità del suo sono ha conquistato spesso il cinema e la pubblicità.

“Fin dall’inizio ci siamo detti che avremmo creato un suono forte ma senza una decisa impronta rock and roll – rivela Michael – ci siamo detti: “È possibile farlo?”, sì ce l’abbiamo fatta, siamo riusciti a creare il suono che volevamo permettendo alla mia vocalità e a quella di Noelle di emergere”

Fitz and the Tantrums saranno in tour negli Stati Uniti e in Canada fino a novembre per promuovore il loro nuovo omonimo album.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La mostra di Burtynsky alla Galleria Saatchi "alza il sipario" sull'impatto dell'umanità sulla Terra

Lione, in mostra la bellezza degli animali più ordinari: l'antispecismo del fotografo Vincent Munier

"La tête froide", il primo film del documentarista Stéphane Marchetti tra thriller e umanità