Turchia, Erdogan: "Boicotteremo elettronica Usa"

Turchia, Erdogan: "Boicotteremo elettronica Usa"
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Lo ha annunciato il presidente turco durante un discorso ad Ankara: "Se loro hanno l'iPhone, altrove c'è Samsung e noi abbiamo Vestel"

PUBBLICITÀ

Nuovo capitolo della crisi diplomatica tra Stati Uniti e Turchia. Il presidente Recep Tayyip Erdogan ha annunciato che Ankara boicotterà i prodotti elettronici americani. Si tratta, almeno nelle intenzioni, della prima ritorsione dopo le recenti sanzioni americane e l'aumento dei dazi su acciaio e alluminio deciso dall'amministrazione Trump.

"Gli Stati Uniti - ha detto Erdogan nel corso di un intervento ad Ankara - non se la sono presa solo con il nostro paese, stanno prendendo di mira anche l'economia di altri paesi, dalla Cina alla Russia, dall'Iran all'Europa fino al Canada. Boicotteremo i prodotti elettronici americani. Se loro hanno l'iPhone, altrove c'è Samsung e noi abbiamo Vestel.

Il presidente turco ha inoltre rinnovato l'appello ai suo concittadini affinché cambino i dollari in lire turche per rafforzare l'economia del paese.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Usa: il pastore Brunson torna a casa

Ecco l'"auto dell'anno 2024": la Renault Scenic E-Tech

L'aspetto fisico dei vostri genitori può avere conseguenze sul vostro portafoglio. Ecco come