USA: crescono occupazione e salari

USA: crescono occupazione e salari
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In crescita occupazione e salari negli States, probabile rialzo dei tassi d'interesse a breve

PUBBLICITÀ

È cresciuto più del previsto il tasso d'occupazione in gennaio negli Stati Uniti: secondo il Dipartimento del Lavoro statunitense si sono creati nel mese scorso 200.000 nuovi posti di lavoro agricoltura esclusa, che si aggiungono ai 160.000 di Dicembre.

Il salario medio orario è cresciuto dello 0,3%, a 26 dollari e 74, e fa seguito alla crescita dello 0,4% di dicembre.

La crescita tendenziale annua è del 2,9%, e per ritrovare una dinamica simile bisogna tornare indietro al 2009.

In controtendenza il dato dell'impiego orario: la settimana lavorativa media è scesa a 34 ore e 18 minuti, dalle 34 e 35 di dicembre.

Il tasso di disoccupazione fisso al 4,1%, pieno impiego, lascia immaginare ora un consolidamento del consumo interno e una leggera ripresa dell'inflazione, il che potrebbe convincere la FED a un rialzo dei tassi di riferimento in marzo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Italia, potere d'acquisto reale dei lavoratori più basso rispetto al pre-crisi

La Commissione taglia le previsioni di crescita dell'Ue e dell'Italia: in calo anche l'Inflazione

La Germania scalza il Giappone: è la terza economia mondiale