Regno Unito: tasso di disoccupazione ai minimi dal 2005

Regno Unito: tasso di disoccupazione ai minimi dal 2005
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Disoccupazione ai minimi da 11 anni a questa parte nel Regno Unito, secondo l’ufficio di statistica nazionale.

PUBBLICITÀ

Disoccupazione ai minimi da 11 anni a questa parte nel Regno Unito, secondo l’ufficio di statistica nazionale. Il tasso scende al 4,8% nei tre mesi successivi al voto sulla Brexit.

Ma ci sono altri dati non confortanti: l’aumento degli occupati – 49.000 persone – è il più debole da inizio anno, mentre il numero di richieste di sussidi di disoccupazione è schizzato a ottobre, 9.800 persone in più, l’aumento più marcato da maggio.

Inoltre se è stabile l’aumento dei salari, il potere d’acquisto rischia di essere ridotto dall’inflazione che dovrebbe raggiungere il 3%, entro il prossimo anno, a causa della sterlina debole.

Mentre si profilano lunghi negoziati sull’uscita dall’Unione Europea che hanno spinto molte imprese ad abbandonare o a rinviare gli investimenti nel Regno Unito, la statunitense Google ha annunciato la costruzione di un nuovo ufficio a Londra che potrebbe accogliere altri 3000 dipendenti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

L'impatto degli attacchi ucraini sulle raffinerie di petrolio della Russia

Dove in Europa la ricchezza è distribuita in modo più iniquo?

Atterraggio morbido per l'economia italiana: ecco perché l'inflazione in Italia è più bassa