EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Richiesta d'aiuti di Deutsche Bank? Il patron smentisce (ma lo Zeit rilancia)

Richiesta d'aiuti di Deutsche Bank? Il patron smentisce (ma lo Zeit rilancia)
Diritti d'autore 
Di Diego Giuliani
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Berlino e Deutsche Bank fanno i pompieri, ma le rassicurazioni in merito alla solidità del gigante bancario tedesco vanno nella direzione opposta di nuove indiscrezioni…

PUBBLICITÀ

Berlino e Deutsche Bank fanno i pompieri, ma le rassicurazioni in merito alla solidità del gigante bancario tedesco vanno nella direzione opposta di nuove indiscrezioni stampa.

#JohnCryan in @BILD interview: government aid is not an option for #DeutscheBank

— Deutsche Bank (@DeutscheBank) 28 settembre 2016

Sempre a mezzo stampa, il patron di Deutsche Bank, John Cryan, ha escluso di aver chiesto aiuto al governo, affidando al popolare Bild Zeitung la sua smentita di una richiesta d’aiuto a Berlino, per far fronte alla maxi ammenda reclamata dagli Stati Uniti per chiudere l’azione legale sui mutui subprime.

Trotz aller Dementi arbeitet die Bundesregierung an einem Notfallplan für die Deutsche Bank, berichtet @DIEZEIT. https://t.co/eefQBqtPK9

— ZEIT ONLINE (@zeitonline) 28 settembre 2016

Parole che arrivano però proprio nel giorno in cui lo Zeit rilancia rispetto alle precedenti indiscrezioni di Focus : non solo Deutsche Bank avrebbe chiesto aiuto al governo – sostiene il prestigioso quotidiano tedesco – ma Berlino starebbe già lavorando a un piano d’aiuti insieme alle autorità competenti. Immediata la smentita del governo, che non spegne tuttavia i dubbi sull’impatto che avrà sul suo stato di salute l’ammenda da oltre 12 miliardi di euro, reclamata dal Dipartimento di giustizia americano.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sale il prezzo del gas naturale trainato da una maggiore domanda: c'entra anche l'IA

Cosa ci sarà di diverso nel nuovo dimezzamento del Bitcoin

Nuovo record per il prezzo del cacao: finirà il cioccolato?