EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Conti in rosso per Rbs, e con la Brexit le prospettive sono grigie

Conti in rosso per Rbs, e con la Brexit le prospettive sono grigie
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Non sono ancora arrivati gli effetti della Brexit, ma Royal Bank of Scotland ha chiuso il secondo trimestre in rosso, con conti peggiori delle attese.

PUBBLICITÀ

Non sono ancora arrivati gli effetti della Brexit, ma Royal Bank of Scotland ha chiuso il secondo trimestre in rosso, con conti peggiori delle attese.
La perdita netta è pari a 1,08 miliardi di sterline (circa
1,27 miliardi di euro) contro un utile di 280 milioni di sterline dello stesso periodo 2015. Il risultato risente soprattutto di spese per contenziosi legali nell’ordine di 1,28 miliardi di sterline. La banca britannica (di cui lo Stato detiene il 73%) ha anche abbassato le previsioni: probabilmente non riuscirà a centrare gli obiettivi fissati per il 2019.

Brutta trimestrale per #Rbs. E le prospettive sono pessime….https://t.co/Zfv0RoiScI#brexit#tassi#Boe#contenziosi

— $pazio€conomia (@SpazioEconomia) 5 agosto 2016

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Sparatoria a Washington. Diversi i feriti

Addio a Richard Rogers. L'architetto firmò con Renzo Piano il progetto del Centre Pompidou

Il Long Covid dura quattro mesi. Colpisce il 14% delle persone infettate