EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Business Line: la Cina in vacanza e i dolori di Facebook in India

Business Line: la Cina in vacanza e i dolori di Facebook in India
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

In Asia sono cominciate le celebrazioni per il Capodanno Lunare: l’anno della scimmia è ufficialmente iniziato l’8 febbraio. Auguri e propositi a

PUBBLICITÀ

In Asia sono cominciate le celebrazioni per il Capodanno Lunare: l’anno della scimmia è ufficialmente iniziato l’8 febbraio. Auguri e propositi a parte, chi festeggia tale ricorrenza ha tantissime tradizioni da rispettare, molte delle quali c’entrano col denaro.

La più famosa è probabilmente la “Busta rossa” del capodanno cinese con dentro dei soldi. Solitamente viene data ai più giovani dai loro genitori, nonni e altri parenti.

Il principio è che chi già guadagna denaro deve condividerlo con le nuove generazioni. Ma non denaro qualunque. Tradizione vuole che nelle buste ci siano banconote fresche di stampa e che una parte debba essere portata in tasca come portafortuna.

Inoltre, è estremamente importante non perdere, prestare o prendere in prestito denaro a ridosso delle feste: è un cattivo presagio per l’anno a venire. In questa edizione di Business Line vediamo come cambiano le finanze del popolo cinese durante i festeggiamenti.

Inoltre, nella nostra rubrica dedicata al digitale, daremo uno sguardo alla crisi diplomatica scoppiata tra l’India e Facebook. Questa settimana l’autorità per le telecomunicazioni indiana ha bloccato il piano-dati “Free Basics” pensato dal social network per gli smartphone.

Una promozione che offre accesso gratuito ad un numero limitato di siti Web, hanno sentenziato, viola le regole della Neutralità della Rete contro la discriminazione dei dati.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il boom del mercato immobiliare di Dubai

Dubai, le novità del mercato immobiliare all'edizione numero 24 di Cityscape

Il futuro del turismo all'Arabian Travel Market di Dubai