EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Svizzera, cambio ai minimi da otto mesi: franco sopra 1,10 euro

Svizzera, cambio ai minimi da otto mesi: franco sopra 1,10 euro
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Ci sono voluti otto mesi ma ora, per la gioia degli esportatori elvetici, il cambio è tornato a livelli accettabili. Venerdì il franco svizzero è

PUBBLICITÀ

Ci sono voluti otto mesi ma ora, per la gioia degli esportatori elvetici, il cambio è tornato a livelli accettabili. Venerdì il franco svizzero è risalito sopra la soglia psicologica di 1,10 euro.

È la prima volta da quel fatidico giorno di metà gennaio, quando la Banca nazionale svizzera decise a sorpresa di fermare le operazioni mirate a mantenere la valuta debole (sopra 1,20 euro).

La perdita di valore vista negli ultimi mesi spiazza gli osservatori: il franco, tradizionale bene rifugio, tende a rafforzarsi durante le turbolenze economiche (che non sono mancate quest’estate: Grecia, Cina, etc).

Secondo gli esperti è merito dei tassi di deposito negativi voluti ancora una volta dalla banca centrale, che hanno spinto molti svizzeri a portare all’estero i propri capitali.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Auto elettriche, litio inquinante e costoso: dal manganese allo zinco, ecco le alternative

Elezioni europee: le sfide per le banche europee

La Bce taglia i tassi di interesse di 25 punti base