EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Terrorismo: la Danimarca proroga i controlli al confine con la Germania

confine Germania Danimarca
confine Germania Danimarca Diritti d'autore FRANDSEN FINN/AP2011
Diritti d'autore FRANDSEN FINN/AP2011
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il governo di Copenaghen ha deciso di prorogare i controlli al confine con la Germania a causa dell'alto rischio di infiltrazioni terroristiche. I controlli erano stati istituiti la prima volta nel 2016

PUBBLICITÀ

Considerato il panorama di minacce che la Danimarca si trova ad affrontare, il governo ritiene che sia necessario un impegno forte e robusto lungo il suo confine. Per questo motivo Copenaghen ha deciso di prorogare i controlli alla frontiera con la Germania.

Alta la minaccia terroristi: Copenaghen proroga i controlli al confine

La minaccia terroristica rimane grave e si aggrava all'interno di un livello di minaccia già elevato, in parte a causa di casi di reati percepiti contro l'Islam e del conflitto tra Israele e gruppi militanti a Gaza. Il Centro per l'Analisi del Terrore del Servizio di Intelligence della Polizia danese ritiene che queste dinamiche continueranno ad avere un impatto significativo sul quadro della minaccia nel 2024.

La Danimarca ha introdotto per la prima volta i controlli alle frontiere con la Germania all'inizio del 2016, in risposta alla crisi dei rifugiati. Successivamente, è stato reintrodotto nell'ottobre scorso, dopo una serie di episodi di roghi del Corano e la guerra a Gaza.

Il governo ha notificato venerdì alla Commissione europea che i controlli alle frontiere con la Germania saranno prorogati per un nuovo periodo temporaneo di sei mesi.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Danimarca: incendio nella vecchia borsa di Copenaghen, crollata la famosa guglia

Danimarca: la leva militare sarà estesa alle donne, la premier "ci riarmiamo per evitare la guerra"

Contraccezione forzata, le donne della Groenlandia citano in giudizio la Danimarca