Guerra in Ucraina, le forze russe mettono a dura prova i limitati sistemi di difesa aerea ucraini

Image
Image Diritti d'autore Andriy Andriyenko/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Andriy Andriyenko/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Kiev non ha a disposizione un numero sufficiente di sistemi di difesa aerea per coprire adeguatamente tutte le aree del Paese sotto attacco. In difficoltà anche con l'artiglieria: la potenza di fuoco russa supererebbe quella ucraina con un rapporto fino a dieci a uno

PUBBLICITÀ

La Russia ha lanciato un altro attacco su larga scala con droni e missili contro le città ucraine nella notte del 22 marzo, prendendo di mira Kharkiv, Zaporizhzhia e Kryvyi Rih, mirando principalmente alle infrastrutture energetiche.

Sono stati segnalati attacchi anche negli oblast di Khmelnytskyi, Odesa, Mykolaiv, Vinnytsia, Kirovohrad, Lviv, Sumy, Poltava e Ivano-Frankivsk.

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha dichiarato che i Patriot e gli altri sistemi di difesa aerea forniti dall'Occidente sono in grado di abbattere i missili balistici russi, ma ha osservato che l'Ucraina non dispone attualmente di un numero sufficiente di questi sistemi per coprire altre aree del Paese. 

Nella sua ultima valutazione l'Institute for study of war afferma che l'Ucraina ha già dovuto prendere decisioni difficili riguardo al posizionamento dei suoi limitati sistemi di difesa aerea nelle aree di retrovia e di fronte, e le forze russe hanno recentemente compiuto sforzi per mettere a dura prova le difese aeree ucraine sia nelle aree di retrovia che lungo la linea del fronte.

La carenza di missili di difesa aerea continuerà probabilmente a limitare la capacità dell'Ucraina di contendere lo spazio aereo sopra i territori occupati e di minacciare i velivoli tattici russi che conducono attacchi di routine.

Le forze russe stanno anche espandendo l'uso dell'aviazione tattica dei droni e dei sistemi di guerra elettronica per preparare e sostenere gli assalti, mentre si dice che il fuoco di artiglieria russo superi quello ucraino con un rapporto fino a dieci a uno.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Ucraina, Charles Michel: "Dobbiamo spendere di più per la difesa"

Ucraina, due anni dopo: come si stanno adattando gli ucraini a una guerra a lungo termine?

Centrali elettriche ucraine sotto attacco russo, missili di Kiev su Belgorod: morti e feriti