Giornata internazionale della donna: in migliaia in piazza contro la violenza patriarcale

Manifestazione a Roma
Manifestazione a Roma Diritti d'autore Alessandra Tarantino/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Alessandra Tarantino/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Manifestazioni in Italia e nel resto del mondo per la Giornata internazionale della donna. Guterres: "La violenza contro le donne disonora l'umanità"

PUBBLICITÀ

Migliaia di manifestazioni in tutto il mondo per la Giornata internazionale della donna, per chiedere parità di genere e giustizia. A Roma, l'associazione 'Non una di meno' ha portato in piazza oltre diecimila persone che hanno marciato contro la "violenza patriarcale". Cortei sono previsti anche in altre città italiane e nel resto del mondo.

Questione di genere nel dibattito elettorale in Corea del Sud

Il tema internazionale di quest'anno è "Ispirare l'inclusione", per sottolineare l'importanza della diversità e dell'empowerment. In Corea del Sud ciò significa coinvolgere più donne in politica. 

"Tra circa un mese ci saranno le elezioni parlamentari in Corea del Sud. Siamo qui perché la questione della disuguaglianza di genere e molte altre questioni legate alle donne possano essere discusse durante il periodo elettorale", ha detto Oh Kyung Jin, segretario generale delle Associazioni femminili coreane unite.

Guterres: "La violenza contro le donne disonora l'umanità"

In un discorso speciale il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres ha detto che, sebbene molte barriere siano state abbattute nel corso degli anni, le donne devono ancora affrontare molti ostacoli. 

"Miliardi di donne e ragazze affrontano emarginazione, ingiustizia e discriminazione, mentre la persistente epidemia di violenza contro le donne disonora l'umanità. Il nostro mondo riflette ancora millenni di relazioni di potere dominate dagli uomini", ha aggiunto Guterres.

Scontri tra manifestanti e polizia nelle Filippine

A dimostrazione della lotta che molte donne devono ancora affrontare, nelle Filippine sono scoppiati tafferugli durante una marcia quando la polizia ha cercato di contenere una protesta contro la violenza sessuale.

Putin esalta il ruolo delle madri

In Russia, invece, il presidente Vladimir Putin ha lanciato un messaggio contrastante, affermando che il ruolo principale delle donne è la maternità. "Voi, care donne, siete in grado di trasformare il mondo con la vostra bellezza, saggezza e generosità spirituale, ma soprattutto grazie al più grande dono che la natura vi ha fatto: la nascita dei figli".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Contraccezione forzata, le donne della Groenlandia citano in giudizio la Danimarca

Fao, donne più penalizzate degli uomini dal cambiamento del clima

Violenza sulle donne, l'appello di W20: "Lo stupro sia reato"