Difesa: 20mila soldati Nato per l'esercitazione Nordic Response, in Albania inaugurata base a Kucova

Due eurofighter in volo
Due eurofighter in volo Diritti d'autore Armando Babani/Copyright 2024 The AP. All rights reserved
Di Maria Michela Dalessandro
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Al via l'esercitazione Nato Nordic Response 2024 per la difesa di Norvegia, Finlandia e Svezia. Partecipano oltre 20mila soldati provenienti da 13 nazioni. In Albania inaugurata la base aerea militare Nato a Kucova

PUBBLICITÀ

Più di 20mila soldati provenienti da 13 Paesi alleati e partner Nato insieme per la Nordic Response 2024, l'esercitazione militare della serie Steadfast Defender, in programma dal 3 al 14 marzo nel nord Europa. 

Punto focale degli addestramenti sarà la Norvegia settentrionale, insieme a Svezia e Finlandia, nonché nei corrispondenti spazi aerei e marittimi, dove verranno impiegati oltre cento aerei da combattimento e almeno 50 sottomarini, fregate, corvette, portaerei e varie navi anfibie. 

Inaugurata in Albania una base aerea militare a Kucova

Inaugurata il 4 marzo una nuova base aerea Nato a Kucova, in Albania, la prima e unica infrastruttura di questo tipo nei Balcani occidentali.

In occasione della cerimonia di inaugurazione, gli aerei della Nato hanno sorvolato i cieli sopra la nuova base a 85 chilometri a sud di Tirana. Oltre al primo ministro albanese Edi Rama, presente anche il ministro della Difesa italiano Guido Crosetto insieme a quello turco e a diversi rappresentanti dell’Alleanza.

La base aerea militare fa parte di un più ampio progetto Nato avviato nel 2018 nel quale l’Alleanza ha investito 50 milioni di euro, per dotare la vecchia base sovietica di tutte le infrastrutture moderne. L’Albania ha partecipato all’investimento con cinque milioni di euro e metterà a disposizione l’aeroporto per la sua aeronautica militare.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Nato: l'Ungheria ratifica la richiesta d'adesione della Svezia. Budapest era l'ultimo ostacolo

Difesa: al via l'esercitazione Nato Dynamic Manta, sette sommergibili nel Mediterraneo

Nato, 18 Stati membri spenderanno per la difesa il 2% del Pil nel 2024