EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

La Grecia accoglie i turisti turchi: potranno visitare dieci isole greche con un visto rapido

Image
Image Diritti d'autore Thanassis Stavrakis/Copyright 2021 The AP. All rights reserved
Diritti d'autore Thanassis Stavrakis/Copyright 2021 The AP. All rights reserved
Di Michela Morsa
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Un lasciapassare di sette giorni concesso direttamente in loco. Finora i visitatori provenienti dalla Turchia dovevano presentare i documenti al consolato greco di Smirne e attenderne l'approvazione. La misura è frutto dello storico incontro tra i leader dei due Paesi dello scorso dicembre

PUBBLICITÀ

I turisti provenienti dalla Turchia potranno visitare dieci isole greche con un visto temporaneo rapido. Lo ha annunciato il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis dopo lo storico incontro dello scorso dicembre con il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, in occasione del quale i due leader hanno firmato 15 accordi per promuovere la cooperazione in un’ampia gamma di settori e hanno siglato unadichiarazione di amicizia e di buon vicinato.

Il visto, della durata di sette giorni, sarà concesso in loco e sarà valido per le isole di Kalymnos, Limnos, Leros, Kos, Lesvos, Chios, Samos, Rodi, Symi e Kastelorizo. Si tratta di isole molto vicine alla costa turca, che da anni attirano visitatori dalla Turchia nonostante le 'difficili relazioni diplomatiche tra Atene e Ankara.

Finora i visitatori turchi dovevano presentare i documenti presso il consolato greco di Smirne e attenderne l'approvazione. Ora potranno seguire questa procedura rapida al loro arrivo. Secondo le autorità locali, sono già migliaia gli interessati.

La decisione è stata accolta con favore dalla gente locale

''Con i turchi collaboriamo molto bene nel turismo e nella cultura. Symi riceve molte persone dalla Turchia, soprattutto con gli yacht. Abbiamo avuto circa 1.400 barche che hanno usato Symi come ingresso nella dogana dell'isola. Si tratta di un numero elevato anche per un'isola molto più grande come Rodi. Quindi, come potete capire, questo visto renderà molto più facile per i visitatori turchi visitare le nostre isole", ha dichiarato il sindaco dell'isola di Symi Lefteris Papakalodoukas

''I visitatori dalla Turchia si moltiplicheranno", ha detto il presidente dell'associazione degli albergatori di Rodi Giannis Papavasileiou. "Potranno soggiornare per alcuni giorni nei nostri hotel, quindi gli albergatori ne trarranno profitto, e lo stesso vale per il mercato locale. Penso che sia molto positivo e coprirà un grande vuoto che si è creato a causa dell'assenza di turisti israeliani. Avevamo molti turisti provenienti da lì e penso che potrebbero essere sostituiti da questo nuovo mercato", ha spiegato. 

La gente delle isole interessate spinge per applicare la nuova norma il prima possibile, così da poter ricevere più persone dalla Turchia già da quest'estate.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Verona: troppe carezze al seno di Giulietta, statua danneggiata

Grecia, protesta degli agricoltori ad Atene: almeno duecento trattori

Grecia: il parlamento approva matrimoni e adozioni per le coppie gay