EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Francia, proteste degli agricoltori: donna travolta e uccisa da una macchina mentre manifestava

Lunedì gli agricoltori francesi hanno bloccato il traffico dell’autostrada fuori Perpignan
Lunedì gli agricoltori francesi hanno bloccato il traffico dell’autostrada fuori Perpignan Diritti d'autore Ebrahim Noroozi/Copyright 2024 The AP. All rights reserved.
Diritti d'autore Ebrahim Noroozi/Copyright 2024 The AP. All rights reserved.
Di Euronews
Pubblicato il Ultimo aggiornamento
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Morta una donna, che manifestava con il marito e la figlia adolescente nel sud-ovest della Francia, travolta da una macchina

PUBBLICITÀ

Non si fermano le proteste degli agricoltori. Tra i motivi delle manifestazioni i costi sempre crescenti che il settore deve affrontare e le ricadute delle normative ambientali su produttività e profitti. 

Una manifestante travolta e uccisa da una macchina

Questa mattina a Pamiers è rimasta uccisa una donna che manifestava con il marito e la figlia adolescente a un posto di blocco degli agricoltori. Un'auto si è lanciata contro il gruppo di dimostranti: l'uomo e la ragazza sono rimasti gravemente feriti, la Polizia ha dichiarato di aver fermato chi era a bordo del veicolo. Si tratta di tre persone di nazionalità armena, "sembra che non si sia trattato di un atto intenzionale”, ha dichiarato la Procura, sottolineando che l’episodio si è verificato prima dell’alba in un tratto di strada senza illuminazione. Sul fatto è stata aperta un'inchiesta.

Le proteste degli agricoltori francesi

Gli agricoltori francesi manifestano in tutto il Paese per chiedere semplificazioni amministrative e indennizzi più veloci in caso di calamità naturali. Ieri sera l'incontro tra il primo ministro francese Gabriel Attal e Arnaud Rousseau, presidente del sindacato degli agricoltori Fnsea, non ha prodotto grandi risultati. Il malcontento degli agricoltori si aggiunge all'annuncio del Ministero dell'Agricoltura di un nuovo rinvio del pacchetto di riforme già a lungo ritardato.

Già la settimana scorsa nella Francia sud-occidentale è stato bloccato un tratto dell'autostrada A64. Sempre lunedì 22 gennaio nella stessa regione gli agricoltori hanno impedito l'accesso alla centrale nucleare di Golfech. Il presidente del sindacato degli agricoltori francesi ha promesso che le azioni riguarderanno "tutti i dipartimenti", sottolineando che "l'aumento della tensione è forte". 

Le proteste negli altri Paesi europei

Traffico paralizzato dalle proteste degli agricoltori anche in Germania e Romania, analoghe manifestazioni sono state organizzate nei Paesi Bassi e in Polonia

Gli agricoltori e i trasportatori romeni si sono detti insoddisfatti dalle misure annunciate dal Governo e protestano su strade e autostrade per il tredicesimo giorno consecutivo. I manifestanti hanno dichiarato che rimarranno nella periferia di Bucarest finché le loro richieste non saranno approvate.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Scarsa affluenza alla protesta delle aziende agricole legate all'estrema destra

Brennero, agricoltori italiani alla frontiera con l'Austria, Coldiretti: "difendere made in Italy"

Gli agricoltori tornano a protestare a Bruxelles: insufficienti le concessioni della Commissione