EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Corruzione in Slovacchia: le Ong ostacolate dal governo

proteste in Slovacchia
proteste in Slovacchia Diritti d'autore Jaroslav Novak/Tlacova agentura SR
Diritti d'autore Jaroslav Novak/Tlacova agentura SR
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

I partiti di opposizione in piazza contro il piano del primo ministro Robert Fico di smantellare la procura speciale, che si occupa di corruzione ad alto livello e crimine organizzato

PUBBLICITÀ

In Slovacchia continuano le proteste, guidate dall'opposizione, contro il governo del primo ministro Robert Fico, eletto per la quarta volta lo scorso autunno.

 I manifestanti sono scesi in strada contro il piano del premier di fare tabula rasa della procura speciale, istituzione che si occupa di corruzione ad alto livello e crimine organizzato e che sta gestendo diversi casi in cui è coinvolto il partito populista e filorusso di Fico, Smer.

La Slovacchia è al 50esimo posto, su 180 Paesi, nella classifica dell'Indice della corruzione, la sua migliore posizione in dieci anni. Tuttavia, secondo le Ong, non c'è molto di cui essere orgogliosi, visto il fenomeno dilagante.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Slovacchia al voto per scegliere un nuovo presidente

Slovacchia, Robert Fico appare in video online, la prima volta dopo l'attentato

Il proliferare di fake news in Slovacchia è un monito per l'Ue